Utente 403XXX
Buona sera
Vi pongo subito la mia domanda
Una settimana fa ,io e la mia ragazza abbiamo provato ad avere un rapporto sessuale(lei è vergine)però durante il rapporto lei non ha avuto ne dolori ne alcun tipo di perdita,sangue o altro.Io ho ho un pene abbastanza piccolo (14 cm)e durante l'atto, l'ho penetrata completamente(per essere più precisi l'ho messo tutto dentro scusate per le parole)lei dice di non aver sentito dolori e perdite non ce ne sono state.Volevo sapere se per caso il mio pene era troppo corto per poterla sverginare oppure se l'ho sverginata anche se lei non ha sentito alcun fastidio.
Scusare se ho usate parole inappropriate ma non ne trovo di migliori
Grazie per le risposte
Cordiali saluti ciro
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In molte donne la membrana imenale (imene) è molto elastica e non si lacera , in questi casi si parla di imene consenziente , e non procura dolori al primo rapporto .
Tutto questo non ha alcuna correlazione con le dimensioni del pene , e probabilmente la sua partner ha perso la verginità senza dolore e senza sanguinamento (da lacerazione dell'imene) .
SALUTI