Utente 234XXX
Buonasera,
ho 59 anni ed a causa di una ipertrofia prostatica di vecchia data, l'urologo mi consigliò di assumere, quasi costantemente, il cialis o il levitra o il sildenafil. Ho elencato tutti e tre perchè ho dovuto provarli tutti a causa di forti cefalee post assunzione che durano anche due giorni.
Nonostante l'uso di vari tipi di fans, non riesco a risolvere questo effetto collaterale. Vorrei sapere se ci sono farmaci sintomatici più idonei a risolvere questo problema.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Salve

chiedo scusa ma la finalità era per un sostegno di una disfunzione erettile ?

perche tranne il tadalafil non vedo l'utilità nell'uso degli altri farmaci

se fosse per un problema erettile allora si potrebbe anche ovviare con l'uso del vitaros gel per uso topico
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la "cefalea" è uno degli effetti collaterali di tali farmaci.
Potrebbe provare lo Spedra ( qualche volta l'effetto cefalea potrebbe essere minore o accettabile,
L'uso del vitaros che ho potito verificare in decine di pazienti spesso si associa a intenso dolore uretrale e minore risposta erettile
senta il suo specialista e non trascuri la possibilitàdi utilizzare le iniezioni intracavernose (di semplice esecuzione, con ottimi risultati temporali e generali ed esenti da efefti spiacevoli)
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per il cortese riscontro,
effettivamente ho omesso di evidenziare che, in quanto ammalato di sclerosi multipla silente da oltre 7 anni, assumo antidepressivi (prozac,lamictal,xanax) che compromettono una soddisfacente capacità erettiva.
Pertanto, l'urologo mi consigliò i farmaci inibitori, specificando che avrebbero giovato ad entrambi i sintomi.
In primis mi consigliò Il tadalafil da 5 mg pro die, ma il costo è molto elevato e pertanto si è optato per le altre due molecole da assumere al bisogno. (50 mg sildenafil, 10 mg vardenafil)-
Quanto allo spedra, ho verificato la sua efficacia solo al dosaggio massimo di 200 mg.
Ma la cefalea è ricorrente con tutte le molecole, un pò meno quando ho assunto il tadalafil 5 mg al giorno.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Segua gli ultimi consigli del Prof Pozza, come sempre dettati da grossa esperienza e professionalità, e ci faccia sapere ,

Ubìn caro saluto