Utente 371XXX
Buongiorno,

Vorrei sapere se in zona PV-MI-LO-BG-CR e limitrofe ci sia un andrologo/urologo il quale conosca e riconosca eventuali problematiche di disfunzione erettile connesse all'utilizzo di aloxidil e non lo bolli banalmente come vasodilatatore senza effetti collaterali quali:

erezioni meno frequenti e più deboli, eiaculazione più precoce rispetto alla normalità, scomparsa di erezioni spontanee/mattutine, sporadicamente bruciore in zona perineale.

A distanza di 3 anni dall'ultima somministrazione presento ancora le seguenti problematiche.
Ho già consultato un andrologo ma vorrei avere una seconda opinione.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ogni città da lei nominata ha il suo bravo ospedale con il suo reparto di urologia e l' andrologo. Basta telefonare al centro unico di prenotazione, altrimenti detto CUP di ogni ospedale. Ma temo che l' aloxidil non c' entri per nulla con il suo problema. Visti i tre anni.