Utente 529XXX
Anamnesi:

Ottobre 2009 Rapporto con partner che ha sofferto in passato di condilomi, utilizzato preservativo.

Inverno 2010 Scoperto condiloma alla base dell’asta ma non riconosciuto come tale

Giugno 2010 Visita spec. Derma/vener. ed esito condiloma acuminato, DTC, dopo 1 mese controllo, tutto ok. Eseguiti esami del sangue per altre MTS, tutto negativo.

Sett. 2010 Inizio relazione con nuova partner

Febbraio 2011 Recidiva, visita spec. derma/vener. rimozione tramite DTC

Maggio 2011 Recidiva, visita spec. derma/vener. rimozione tramite DTC, prescritta Aldara per 2 mesi x 5 gg settimana; astinenza sessuale per 2 mesi fino a controllo; astinenza sessuale per 2 mesi fino a controllo

Aprile 2013 Recidiva, visita spec. derma/vener. rimozione con laser, prescritto Immuno Skin Plus per 20gg per 3 cicli; astinenza sessuale per 2 mesi fino a controllo

10/12/2015 Recidiva di 2 condilomi di cui 1 su nuova sede a metà asta circa; visita spec. derma/vener. rimozione con laser; invio campione per esame istologico. Esito: condiloma acuminato. Astinenza sessuale tuttora in corso.

29/01/2016 Vista visita spec. derma/vener. (nuovo medico). Esito: nulla di rilevante all’esame obiettivo dei genitali. Alcune piccole papule aceto-positive sulle parti laterali del solco balanoprepuziale con aspetto compatibile infezione sublcinica da Hpv. Si consiglia brushing delle mucose peniane per ricerca Hpv-dna e tipizzazione. Esame eseguito presso 2 strutture diverse, esiti entrambi negativi.

12/02/2016 Lo specialista a questo punto ha dato il via libera alla ripresa di una normale attività sessuale.

La partner ha eseguito regolari controlli annuali con vista ginecologica e pap-test. Sempre tutto regolare. Ultima visita aprile 2015.

Considerando che nel corso di questi 6 anni ho avuto 3 recidive sto pensando di cercare di aiutare il mio sistema immunitario con integratori a base di Echinacea, Resvaretrolo, Zinco ecc.

Secondo il vs parere è sufficiente quanto è stato fatto e sto facendo oppure potrebbe essere necessario fare qlc altro esame, tipo peniscopia ?

Il mio timore inoltre è quello di non accorgermi tempestivamente di una nuova recidiva e di contagiare di conseguenza la partner.

Grazie in anticipo per l’attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Dalla storia clinica lei e' ottimamente seguito dallo specialista , gli integratori da lei citati possono essere certamente utili a scopo preventivo

Saluti