Utente 316XXX
Buonasera sono un personal trainer di 23 anni e da un pò di tempo (5 mesi) soffro di dolori al polso dx in seguito a movementi di compressione (ad esempio mentre faccio verticali o piegamenti)..in tutti gli altri movimenti non ci sono problemi, anche nel caso di verticali con l'aiuto di parallette o bilanciere tenuto con polso piegato. Ho sempre creduto fosse una ciste e su consiglio ortopedico ho eseguito 10 ionoforesi e poiché non ho visto miglioramenti su prescrizione ho effettuata una RM.
Questo è il referto:
Non vi sono evidenti significative alterazioni del segnale a provenienza dei segmenti ossei esplorati.
Lacerazione parziale del complesso della fibrocartilagine triangolare.
Le filiere prossimale e distale del carpo, sono in asse.
Non c'è versamento intrarticolare.

Detto questo, cosa devo fare?riposo, tecar, operazione?
Grazie per l'aiuto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

da quanto dice l'intervento artroscopico è una delle opzioni.

Dipende dalle future sollecitazione che dovrà imporre al suo polso.

Sicuramente, nella situazione attuale, non può continuare a fare le stesse cose che ha fatto fino ad ora.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per l'aiuto, valuterò l'opzione migliore e nel frattempo farò un po' di sano riposo dall'attività. Cordiali saluti!
Gregory
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.