Utente 316XXX
Buonasera sono un personal trainer di 23 anni e da un pò di tempo (5 mesi) soffro di dolori al polso dx in seguito a movementi di compressione (ad esempio mentre faccio verticali o piegamenti)..in tutti gli altri movimenti non ci sono problemi, anche nel caso di verticali con l'aiuto di parallette o bilanciere tenuto con polso piegato. Ho sempre creduto fosse una ciste e su consiglio ortopedico ho eseguito 10 ionoforesi e poiché non ho visto miglioramenti su prescrizione ho effettuata una RM.
Questo è il referto:
Non vi sono evidenti significative alterazioni del segnale a provenienza dei segmenti ossei esplorati.
Lacerazione parziale del complesso della fibrocartilagine triangolare.
Le filiere prossimale e distale del carpo, sono in asse.
Non c'è versamento intrarticolare.

Detto questo, cosa devo fare?riposo, tecar, operazione?
Grazie per l'aiuto!
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

da quanto dice l'intervento artroscopico è una delle opzioni.

Dipende dalle future sollecitazione che dovrà imporre al suo polso.

Sicuramente, nella situazione attuale, non può continuare a fare le stesse cose che ha fatto fino ad ora.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per l'aiuto, valuterò l'opzione migliore e nel frattempo farò un po' di sano riposo dall'attività. Cordiali saluti!
Gregory
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.