Utente 109XXX
Due settimane fa ho subìto un intervento chirurgico ad una fistola nella zona sacrale, questo è durato più di un' ora visto che l' infezione era molto estesa, il chirurgo ha optato per la tecnica aperta ora mi ritrovo con una lesione ampia quanto il palmo di una mano e molto profonda (anche il chirurgo stesso si è sorpreso di quanto fosse grossa la ferita!) infatti per la guarigione si stimano almeno altri 2 mesi. Ora non chiedo se esistono creme o polveri che accelerino la cicatrizzazione visto che mi sono documentato sulla loro funzionalità e non tutti ne sono convinti, sono anche consapevole che la guarigione dipende esclusivamente dal mio organismo,ma mi chiedo se esistono cibi specifici che in un certo senso possano velocizzarla. Inoltre generalmente passo le giornate sdraiato su un lato, è una posione corretta? consigliate di assumere una posizione diversa, tipo a pancia in giù? (qualche infermiere in ospedale mi consigliò di posizionarmi in posizione supina, nonostante fosse dolorosa renderebbe più agevole il flusso di sangue nella ferita, mentre altri mi hanno consigliato di mettermi a pancia in giù perché avrei dovuto evitare in tutti i modi pressioni sulla ferita) Il medico dice che la guarigione procede bene. Mi consigliate di stare la magior parte del tempo a riposo in una determinata posizione?lato,supino..? o magari di cercare di passeggiare il più possibile?...scusate se mi sono dilungato,probabilmente la posizione sdraiata non c'entra nulla ma io devo riprendermi il prima possibile perché devo tornare a lavoro per cui ogni suggerimento sarà ben accetto. Grazie e buona giornata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, non ci sono posizioni particolari da rispettare, faccia le medicazioni regolarmente ed abbia pazienza e non abbia fretta di guarire, perché comunque potrà con il tempo anche a guarigione non ultimata a fare di tutto.
Saluti