Utente 311XXX
Preg.mi Dottori,
torno a scrivervi per avere un consiglio sulla gestione della mia terapia.
Quasi sei mesi fa ho subito due angioplastiche con stent. Ho effettuato regolare riabilitazione cardiologica e ho già in programma la scintigrafia miocardica.
Le mie condizioni sono complessivamente buone e ho ripreso le mie normali attività.
Stamattina, misurando la pressione appena alzato, ho riscontrato un valore che mi ha preoccupato (160/80), anche se misurandola mezz'ora dopo (non avendo ancora assunto i farmaci) il valore era rientrato (130/77). Ho letto che per garantire un migliore controllo della pressione, alcuni farmaci per l'ipertensione (come ad esempio i sartani) andrebbero assunti di sera.
Posto che monitorero' la pressione per qualche giorno, può essere utile provare ad assumere l'Aprovel la sera anziché la mattina?
La mia terapia completa è la seguente:
-
Eutirox 150 mcg 1 cp nei gg dispari
- Eutirox 125 mcg 1 cp nei gg pari
-
Cardicor 1.25 mg 1 cp la mattina
- Aprovel 300 mg 1 cp la mattina
-
Cardioaspirin 100 mg 1 cp dopo pranzo
- Brilique 90 mg 1 cp mattina e sera (8-
20)
- Torvast 80 mg 1 cp la sera
- Pantorc 40 mg 1 cp la mattina a digiuno

Un grazie anticipato per la vostra cortese attenzione e per l'utile servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
in effetti potrebbe assumere l Aprovel al momneto di coricarsi alla sera e poi al mattino, il prima possivile il beta bloccanfe

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la solerte risposta.