Utente 333XXX
Salve, mi sono sottoposto ad intervento bimascellare per correggere una 3a classe scheletrica a metà gennaio.
Oggi, dopo 37 giorni, sto bene ma sono preoccupato per la parestesia al labbro inferiore.
Subito dopo l'intervento avevo zero sensibilità dagli occhi in giù (e lo sono stato per le prime 2 settimane), dopo 15/20 giorni ho iniziato a recuperare sensibilità ovunque tranne che sulle labbra e nel mento. Intorno alla 4a settimana il labbro superiore ha recuperato la sensibilità. Nell'ultima settimana anche il mento ha recuperato sensibilità velocemente (iniziando da destra verso sinistra) tranne una piccolissima parte nell'estremità sinistra ma credo che a breve dovrebbe tornare perchè ogni giorno noto miglioramenti nel mento.

Il labbro inferiore invece purtroppo è ancora completamente senza sensibilità. Da circa una settimana avverto delle scosse intermittenti (durano qualche secondo), delle "punzecchiature" e un generale formicolio...all'inizio solo di notte, ma ora negli ultimi 2 giorni si è intensificato notevolmente e lo sento in continuazione 24 ore su 24, ma tali "scosse" non si stanno traducendo in ripristino di sensibilità se non forse (e in minima parte) nell'estremità destra del labbro (al contrario del resto del viso dove pochi giorni dopo che iniziavano la sensibilità tornava).

Mi devo preoccupare? Non vorrei forse qualcosa di permanente.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Abbia fiducia tutto quello che lei descrive è positivo, sono tutti segni di un recupero che avverrà in tempi variabili fino a 12 mesi. Il trauma sul nervo in questi interventi è rilevante e i tempi di recupero sono abbastanza lunghi, quindi non mi preoccuperei.
Cordiali Saluti