Utente 291XXX
Buongiorno Dott., vorrei gentilmente sapere, in caso di leggero accumulo di colesterolo nelle arterie, tornando poi a valori normali nel sangue inferiore ai 200 con buon Hdl e Ldl, e mantenendoli così a vita, quel leggero accumulo citato si riduce sino a sparire oppure rimane sempre lì? E se appunto si riduce, come viene espulso dalle arterie?
Di nuovo grazie. Saluti, Angelo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, il processo di formazione delle placche di aterosclerosi e' molto piu' complesso del semplice "accumulo" di colesterolo.
Mantenere livelli bassi riducono la possibilita' di aumento di volume delle placche stesse, che pero' non vengono "espulse"

Cecchini