Utente 346XXX
Gentili dottori, a causa di una sospetta labirintite, questo mese ho dovuto iniziare una cura (che dovrò continuare ancora) con i seguenti farmaci: BRUSONEX spray nasale (mometasone) 2 puff mattina e sera per 40 giorni, lavaggi nasali con acqua fisiologica e WET gel, ZIRTEC 1 v al dí, VERTISERC 16 mg 2 vv al dí, ARLEVERTAN al bisogno per le fasi acute, DELTACORTENE 25 mg per 5 gg 1 v al dí, il tutto unito al TAPAZOLE per l'altro mio problema di ipertiroidismo. Questi farmaci interferiscono con l'efficacia contraccettiva della pillola anticoncezionale Novadien? L'inizio della cura é stato concomitante all'ultima settimana di assunzione della pillola, ora mi trovo al secondo giorno della pausa. É possibile che la azione sinergica di tutti questi farmaci possa influenzare l'assorbimento della pillola, anche se questa la si assume con almeno 3 ore di distanza dagli altri? Ringrazio e resto in attesa di un parere, saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le preparazioni "ad uso esterno" ( pomate,creme, gel, unguenti ecc ), le preparazioni oftalmiche (colliri, unguenti oftalmici, bagni oculari ) o altrimenti a uso locale ( colluttori, spray nasali, stick inalatori , spray orali , dentifrici, deodoranti ecc) NON causano interazioni rilevanti nei confronti del potere contraccettivo.
Cortisonici (deltacortene) > nessuna diminuzione effetto contraccettivo
Antistamici> nessuna interazione con la pillola
Tapazole > idem
Saluti
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto per la risposta. Anche per quanto riguarda Vertiserc e Arlevertan non ci sono problemi quindi?
Secondo la mia ginecologa inoltre, una terapia a base di antistaminico prolungata nel tempo (qualche mese) potrebbe causare una diminuzione dell'efficacia contraccettiva. Io non avevo mai sentito nulla in proposito, secondo lei é possibile? La ringrazio nuovamente e mi scuso per il disturbo.