Utente 279XXX
Salve gentili dottori, vorrei un parere sulla mia storia.
Ho 22 anni,

qualche settimana fa faccio un controllo ai linfonodi (molti dei quali li avevo da tempo) del collo che risultano reattivi all'ecografia.
I valori dell'emocromo con formula sono tutti nella norma, così come ves e proteina c reattiva. Solo volume piastrino medio a 11,5 (7,8-11,0).
Per quanto riguarda l'immunologia:

Abs Anti Epstein barr vca/ea igG 93,10 (positivo se >20)
Abs Anti Epstein barr vca igM 10,20 (positivo se ><40)

Abs Anti citomegalovirus igG 72 (positivo se >14)
Abs Anti citomegalovirus igM <5.0 (positivo se >22).

Dopo qualche giorno avverto dolori a schiena e fianco sinistro, cosi faccio un'ecografia all'addome in cui risultano esserci numerosi noduli iperecogeni ed il dottore mi dice che ci può essere un linfoma.
Vado subito in ospedale, mi fanno rx torace dove non risultano linfonodi e ripetono l'emocromo:

globuli bianchi 9,72 (3,60-10,50)
globuli rossi 5,11 (4,30-5,75)
emoglobina 14,9 (13,5-17,2)
ematrocito 42,9 (39,5-50,5)
mcv 84 (80-99)
mch 29,2 (27-33,5)
mchc 34,7 (31,5-36)
rdw coefficiente variazione 12,7 (11,5-15)
rdw deviazione standard 39,4 (38-51)

neutrofili 82,6 (42-77)
linfociti 13,6 (20-44)
monociti 3,7 (2-9,6)
eosinofili 0 (0,5-5,5)
basofili 0.1 (0-1,8)
neutrofili 8,03 (1,50-7,70)
linfociti 1,32 (1,10-4)
monociti 0,36 (0,10-0,90)
eosinofili 0 (0,02-0,50)
basofili 0,01 (0-,20)

piastrine 203 (160-370)
mpv 12,4 (8,5-11,5)

ratio attività protombinica 1,21 (<1,20)

inr 1,19 (<1,25)
aptt ratio 1 (0,82-1,25)

glucosio 128 (60-110)

urea, creatinina, sodio, potassio, calcio, magnesio, bilirubina, ast, alt, lattato deidrogenasi, proteina c reattiva, tutto nei range.


Il giorno dopo ripeto ecografia con mezzi di contrasto:

Lo studio ecografico preliminare mostra la presenza di numerose formazioni iperecogene della milza del diametro variabile da 0,5 ad 1,5 cm; inoltre a livello del polo inferiore formazione ipoecogena di circa 22mm e a livello dell'ilosplenico area ipoecogena disomogenea (ansa intestinale? località coda pancreas?)
fegato nella norma
non adenomegalie addominali
solo qualcuna delle aree focali non assume mdc. SI consiglia PET

Ora aspetto di fare la pet, e l'ematologo per il momento non sa dirmi molto, visto che i noduli non sono tipici, e per il momento non ci sono linfonodi particolari. Sintomi che ho avuto: fastidio all'osso sacro ed ogni tanto all'ano.

Sapete darmi un'opinione? sono molto impaurito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, è giusto affidarsi all'ematologo, ma egli stesso senza la pet non si pronuncia. Non sarebbe serio quindi da parte nostra ipotizzare una qualsiasi patologia che potrebbe indurle solo ansia. Tenga presente che con le terapie attuali però anche le patologie più impegnative ora hanno una alta percentuale di guarigione.
Saluti