Utente 404XXX
Buongiorno,

Mio figlio di 8 anni non è stato bene durante gli allenamenti di rugby, in condizioni di freddo e pioggia, dopo aver bevuto è ripreso l'allenamento, e' stato male per tachicardia, che è passata dopo che si è tranquillizzato, si è scaldato e ha bevuto un the caldo. Quello che mi preoccupa è che mi ha detto essergli successo altre 2 volte negli ultimi 2 mesi, una volta sempre durante gli allenamenti di rugby ( sempre fuori durante l'inverno), e un'altra volta dopo aver molto saltato sul letto. Lui riporta che in tutti e 3 i casi aveva bevuto acqua fredda, anche se essendo piccolo non posso essere sicura che ciò che riporta sia completamente vero. Premetto che fino a quest'anno non aveva mai praticato attività sportiva all'aperto quindi anche al freddo. E che prima di quest'inverno si è rotto un braccio ed è stato sottoposto ad anestesia generale. L'ecg fatto sia in occasione dell'operazione che della visita medica sportiva andavano bene, compreso ecg da sforzo. Faremo una visita cardiologica pediatrica. Ma nel frattempo sono un po' in ansia... Grazie e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
non vedo sinceramente motivo di preoccupazione
visto tuttavia che non é il primo episodio suggerirei di programmare un Hokter cardiaco delle 24 ore.

arrivederci

cecchino
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto dottore, la terrò informaro!

Cordialità