Utente 404XXX
Buonasera, scrivo per sottoporre un problema che mi assilla da qualche tempo. Premetto di avere 45 anni e faccio trekking regolarmente. Uso molto la bici. Ho un problema genetico: soffro di iperferritinemia con valori che tengo sotto controllo saltuariamente con salasso ( 350 cc cadauno).
Veniamo al problema: da qualche tempo quando vado a dormire il battito cardiaco, seppure non accelerato, lo sento molto "rumoroso" nelle orecchie specie da supino. Un po meno se sul fianco. Da cosa può dipendere? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' una sensazione che talvolta i pazienti riferiscono, ma non è nulla di pericoloso.