Utente 404XXX
Buonasera, scrivo per sottoporre un problema che mi assilla da qualche tempo. Premetto di avere 45 anni e faccio trekking regolarmente. Uso molto la bici. Ho un problema genetico: soffro di iperferritinemia con valori che tengo sotto controllo saltuariamente con salasso ( 350 cc cadauno).
Veniamo al problema: da qualche tempo quando vado a dormire il battito cardiaco, seppure non accelerato, lo sento molto "rumoroso" nelle orecchie specie da supino. Un po meno se sul fianco. Da cosa può dipendere? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' una sensazione che talvolta i pazienti riferiscono, ma non è nulla di pericoloso.