Utente 403XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni e sono abbastanza disperato: sto con una persona da 2 anni , con lei ho vissuto la mia prima volta ecc… facciamo l'amore molto poco, l'ultima volta è stata circa 3 mesi fa, ed è duro da ammettere ma i miei rapporti durano non piu di 5 minuti.
Lei mi ha detto che non riesce a raggiungere l'orgasmo, e la capisco benissimo, quindi ho iniziato a praticare la masturbazione con metodo stop & start ogni sera circa per un mese.
Solo che ora penso di essere entrato in un circolo vizioso dal quale non riesco piu a uscire, appena lei mi spoglia, iniziamo i preliminari ecc… mi eccito tantissimo e inizio a pensare dentro di me che dovrò resistere, che dovrò star calmo, e puntualmente appena ad esempio lei mi pratica la masturbazione dopo 5 secondi vengo.
E' una cosa molto umiliante, anche perché più mi esercito più peggioro, ma non mi voglio lasciar vincere da questa "malattia", perciò vi prego mi sapete indicare qualcosa di veramente utile per controllare l'eccitazione e imparare a vivere bene il sesso ?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eiaculazione precoce non e' una malattia.Inoltre,per convenzione,si intende precoce un'eiaculazione che dura sempre meno di 2'.Ne Suo caso il problema e' sicuramente di coppia e....di inesperienza.Attenda con fiducia l'evolversi degli eventi e,piuttosto che esercitarsi in manovre faidate,consulti un andrologo o uno psicosessuologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2007
Innanzitutto grazie della risposta, ne parlerò all'andrologo, nel mentre lei ha qualche piccolo consiglio per migliorare questa situazione ?