Utente 402XXX
Buongiorno, spero di scrivere nella sezione corretta del vostro sito. Vi espongo il mio problema. Ho 28 anni, da circa 15 giorni soffro di un dolore o più correttamente di un fastidio al pettorale sinistro. Il fastidio si concentra in un punto specifico, 2-3 centimetri al di sopra del capezzolo. Questo disturbo va e viene in modo costante durante l'arco della giornata. Inoltre a volte il fastidio si sposta all'ascella sinistra e costato sinistro. Raramente in questi 15 giorni ho accusato lo stesso problema anche al lato destro. Tastando il petto sento una specie di ghiandole che però riscontro anche nella parte destra e forse a causa della mia foga, dopo essermi tastato per un pò aumentano il dolore, che poi diminuisce dopo un pò che smetto di toccarmi. Vorrei sapere secondo voi di cosa può trattarsi e se nel caso mi consigliate degli esami da fare.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le posso rispondere solo per quanto riguarda l'aspetto cardiologico...i sintomi che riporta non sono compatibili con un'origine cardiaca.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la pronta risposta. Potrebbe dirmi secondo lei verso cosa posso indirizzarmi?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, le ho già detto che noi cardiologi ci esprimiamo esclusivamente per quanto riguarda problematiche cardiologiche...faccia riferimento al suo medico di base che stabilirà se è necessario approfondire e in che direzione.
Saluti