Utente 856XXX
ho 18 anni e circa 2 mesi fa ho avuto un operazione di fimosi non serrata, da un mese ho ricominciato i rapporti sessuali con la mia ragazza e gia dalla prima volta sentivo tirare a livello dei punti...cmq per le prime volte mi è andata bene ma in quest ultima ho sentito tirare di + e si è fatto un taglio a metà della cicatrice(penso sia il prepuzio xke il frenulo nn c è +) adesso ho tanta paura xke gia inizialmente avevo notato ke il glande in erezione e tirando la pelle si piegava leggermente verso il basso(tipico del frenulo breve)...ora con il cicatrizzarsi del taglio ho paura di perdere elasticità. Rischio di dovermi di nuovo operare? se si la causa è il chirurgo che nn ha attaccato bene il prepuzio? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Lettore,

non credo che corra il rischio di doversi rioperare, ed una cicatrice recente è più fragile e pertanto può andare incontro di frequente a lacerazioni.

Il consiglio che mi sento di darle è quello di rivolgersi al suo medico curante ed eventualmente applicare una pomata antibiotico (noi non possiamo prescriver in qs sede. Il passo immediatamente successivo è quello di farsi rivedere dal chirurgo che l'ha operata che potrà consigliarla al meglio.

Cordiali saluti
Dott. Giuseppe Maio
[#2] dopo  
Utente 856XXX

Iscritto dal 2008
Ieri sn andato dal mio chirurgo ke mi ha consigliato una pomata antibiotica come da lei detto. grazie per l attenzione.
[#3] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
E' stata la scelta migliore.

Ci faccia sapere se può esserle utile.
Cordiali saluti