Utente 404XXX
Ho 14 anni e da poco, ritirando il prepuzio, ho notato la presenza di una sostanza bianca sul glande. Approfondendo brevemente ho scoperto che si tratta di smegma. Ho letto vari articoli riguardo la rimozione di questo e ho potuto capire che alla base di tutto c'è un'igiene intima quotidiana. La mia domanda è però riguardo il detergente da usare per svolgere quest'ultima. Nella maggior parte di siti che ho visitato consigliano di usare detergenti a pH neutro. Le mie domande sono le seguenti
La presenza di smegma è grave?
E' possibile utilizzare anche detergenti a pH fisiologico?
Dopo quanto tempo potrei iniziare a vedere dei risultati?
E dopo quanto tempo lo smegma sarà eliminato del tutto?
Una volta eliminato come dovrò comportarmi per mantenere pulito il glande?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si lavi accuratamente ogni volta urina con olio di mandorle dolci come abitudine. E sparirà in tre quattro mesi. Non è grave.
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la sua celere risposta.
Ma un detergente con ph fisiologico? Va bene comunque?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no, contiene schiumogeni.