Utente 404XXX
Salve, premetto che ho consultato vari dermatologi e podologi ma nessuno ha mai trovato una soluzione al mio problema.
Le unghie del primo e del secondo dito di entrambi i piedi sono spesse e di colore giallo, ad una certa lunghezza si rompono senza dolore, lasciando l'unghia molto corta e frammentata. Tuttavia per un periodo, al bordo inferiore dell'unghia si creava del pus. Con una buona limatura riesco a renderle presentabili ma l'imbarazzo d'estate è davvero troppo.
Invece la pelle dei piedi, la parte anteriore delle gambe (e ultimamente anche le braccia) è ricoperta da migliaia di macchie piccolissime e rotonde che si accentuano con l'abbronzatura.
C'è un collegamento tra questi sintomi? Dovrei fare un esame micologico?
Soffro di questi problemi da molto tempo, più di 8 anni e sono disperata...
Potrei allegare delle foto per un miglior consulto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La possibilità di una onicodistofia non infettiva è possibile: specie quando il fenomeno colpisce entrambe le unghie.

Il dermatologo deve saper far diagnosi precisa delle tante possibilità

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio Dr. Laino, cosa ne pensa delle macchioline bianche? Vorrei fare degli esami per avere una definitiva conferma e magari rassegnarmi a convivere con questi disturbi...cosa mi consiglia?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
sono cose diverse e probabilmente benigne, le quali non escludono una vitiligo punctata, una forma di fotoinvecchimaento delle pelle.

La diagnosi spetta al dermatologo dopo la visita ovviamente!

Carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Per le unghie potrei ricorrere a una ricostruzione estetica, ma per le macchie? Se fosse confermata la sua diagnosi, esiste una cura?