Utente 403XXX
Salve, da un anno a questa parte mi è tornata l'alopecia areata ( ultima volta che ce l'ho avuta a circa 10-11 anni, ora ne ho 23). Questa volta è molto estesa e non sembra regredire. Ho fatto le analisi del sangue e rispetto ai valori di due anni fa, quando gli unici valori lievemente inferiori ai riferimenti erano MCV (77,8) e MCH (26,2), questa volta anche i valori di emoglobina (da 13 è passata a 11.8) ed ematocrito (da 38,7 a 36,7) risultano lievemente inferiori rispetto ai riferimenti.
Oltre a questo la mia formula leucocitaria è cambiata radicalmente:
2 anni fa: granulociti neutrofili 57,8-- linfociti 32.2
oggi: granulociti neutrofili 35.1-- linfociti 54.5

E' ragionevole pensare che molto probabilmente la mia alopecia sia stata nuovamente scatenata a causa dell'anemia che ho sviluppato (dovuta a carenza di ferro immagino, dato che mangio poca carne) ?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Per valutare la carenza di ferro dovrebbe dosare sideremia e ferritinemia ed inoltre anche vit b12 e folati per l'anemia, l'emocromo da solo da indicazioni solo parziali,comunque spesso l'areata compare anche in assenza di fattori scatenanti in maniera completamente imprevedibile.
saluti