Utente 159XXX
(non guardate l'ora in cui scrivo ma soffro di insonnia e sono un pò preoccupata con questo nuovo sintomo)

Sono donna e ho 46 anni.
dall'anno scorso mi viene un nuovo sintomo, qualche volta o in certi periodi però era leggero, però in serata è venuto più forte mentre parlavo animatamente. Prima mi veniva come se un qualcosa si muovesse al centro del torace o nel tubo digerente o era una sensazione e poi mi faceva venire una sensazione forse di ansia, lo avevo accennato al medico ma dissi che forse dipendeva dall'ansia, ma il sintomo durava qualche secondo ed era leggero ma non so se era il cuore o qualche altra cosa, poi il sintomo si è spostato più sotto e avviene sopra la bocca dello stomaco o vicino lì. La scorsa sera mentre parlavo animatamente con mia sorella ed ero a letto ma parlavo di cose positive, mi è venuto questo sintomo un pò più forte e dopo una sensazione di ansia che mi sono mantenuta al letto.
Mi preoccupo perchè penso ancora è il cuore,ma non ho mai avuto problemi, nel 2013 fatto elettrocardiogramma ed era normale.
Ma non capisco niente di disturbi di cuore, ma oltre al sintomo on ho sintomi che si possono abbinare a quel sintomo o altri tipi di sintomi che portano disturbi di cuore.
Soffro di ansia da 14 anni e sono in cura dal neurologo e psichiatra.
In quella zona del torace ho il cardias un pò irregolare.
Qualche volta mi viene come una leggera pressione al torace che sembra da reflusso.
Già avevo pensato che se lo dico al medico questo sintomo che potrebbe sembrare banale ancora non mi da retta visto che gli dico già tante cose.
Sono due giorni che non mi sento bene per i disturbi che ho,allergia ai pollini,cervicale,disturbi a orecchie,sindrome premestruale,ansia e questi sintomi mi vengono ogni mese o quasi.

Cosa potrebbe essere da cuore o ansia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Escluderei il suo cuore.
I sintomi che lei riferisce non sono cerfto di origine cardiaca.
Penso che l'ansia le stia giocando brutti scheerzi e che forse la terapia che sta assumendo vada rivista.
Ne parli con il suo psichiatra.

Cordialita'

cecchini
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
La settimana scorsa sono stata dallo psichiatra e ha confermato la terapia del neurologo, glielo pure chiesto se va bene e ha detto si.

Il problema dell'ansia oltre a sintomi che conosco è che certe volte fa venire altri sintomi e sembra che poi non siano niente.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Rimango della mia idea
Con questo la saluto
Cecchini