Utente 392XXX
Salve a tutti
Da circa due settimane avverto un forte dolore al pollice dx.
Praticamente mi sono svegliato con questo dolore molto forte localizzato in tutto il pollice, impedendomi di fare qualsiasi movimento.
Premetto che non ho subito urti, botte, o cose simili, ma semplicemente cosi all'improvviso.
Oltre a non poter eseguire nessun movimento al pollice, non riesco nemmeno a piegarlo.( se provo a far unire (toccare) il pollice con il mignolo e matematicamente impossibile )
qualsiasi parte del dito tocchi ho dolore,per non saper leggere e scrivere ho preso un antidolorifico ( Aulin ) notando che tende ad attenuarsi, per poi sparire in parte, rimanendo ancora dolore al momento che piego il dito.
Ma dopo due giorni ci risiamo, mi ritorna il forte dolore, che sinceramente non riesco a spiegarmi.
Mia moglie ironicamente mi dice che sono Artrosi, ma è mai possibile che a 50 anni soffro già di questi sintomi?
Non ho mai accusato problemi alle mani.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non possiamo fare diagnosi a distanza.

In ogni caso, il dolore è localizzato prevalentemente sulla superficie palmare, alla congiunzione con il palmo, oppure sul lato dorsale, alla congiunzione con il polso?

BUona giornata.
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
non saprei spiegare, comunque ho visto una foto sul web e se non sbaglio io il dolore ce l'ho nella testa del primo Metacarpale,e,nella falange prossimale del pollice.












[#3] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
ma il maggior dolore ce l'ho se provo a schiacciare la testa del primo metacarpale dall'interno della mano all'esterno...
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non mi ha detto la cosa più importante: lato dorsale o lato palmare?
[#5] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
lato palmare..e se spingo sul lato palmare alla base del pollice ho dolore.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una teno-sinovite del flessore lungo del pollice.
[#7] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore e buona domenica
Capisco, e de giusto che almeno la domenica, lei stia in pace (relax) e capisco che senza una visita appropriata con un ortopedico, non si potrà mai capire quello che ho.
Le dico soltanto che ho trascorso una nottata da incubo, non ho chiuso occhio per il dolore, noto che associato al dolore c'è anche un rigonfiamento dell'arto.
Lei precedentemente mi chiedeva se il dolore l'ho avvertivo sul lato Dorsale/Palmare be le dico che è in entrambi i lati.
Io purtroppo ho il mio ortopedico a fine mese, e visto che ci vuole ancora un po, mi chiedevo se intanto potevo accelerare i tempi, facendo qualche esame, cosa mi consiglia di fare?
Ho appena ripreso un antidolorifico, ma sono sicuro che durerà non molto, sono stato bene due giorni dall'ultimo che ho preso, ma come vede stanotte si è scatenato di nuovo.
PS: perché mi è capitato questo, visto che non ho fatto nulla da poterlo creare?
Ringraziandola anticipatamente.

[#8] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Deve fare un'ecografia del dito e iniziare una terapia antiinfiammatoria per almeno 4-5 giorni, con protezione per lo stomaco.

Ne parli con il suo medico di famiglia.
[#9] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Infinitamente grazie... domani andrò a fare l'eco iniziando anche la cura che mi ha consigliato.
Ne parlerò con il mio medico di base..!!
Buona domenica.
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.
[#11] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore
ieri sera sono stato dall'ecografista,
premetto che sono esattamente tre giorni che avverto minor dolore al dito, in quanto si è anche sgonfiato.
Come le dicevo giorni fa, il dolore va e viene , accompagnato da dolori forti e gonfiori da non potermi permettere di usare la mano per fare qualsiasi cosa ( non riesco ad afferrare nemmeno una bottiglia d'acqua per il dolore.
Comunque all'atto dell'ecografia all'inizio il dottore non evidenziava nulla, ma poi come ha girato l'apparecchio tra il pollice e l'indice ( tra le due dita ) ha notato un po di gonfiore, dicendomi che si vedeva l'osso in questione come se fosse usurato, mangiucchiato, ora non riesco ad usare il termine giusto.
Secondo la sua teoria si potrebbe trattare di
Infezione settica, e mi ha consigliato di fare alcuni accertamenti tramite prelievi.
Cosa ne pensa Lei?
E dice che questo dolore si ripresenterà di nuovo al più presto.
[#12] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Dimenticavo una cosa:
oggi comincio una cura antinfiammatoria, oppure c'è bisogno di fare qualcosa di più mirato?
Grazie e buona giornata
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Io di norma preferisco le terapie locali a quelle per via generale, spesso più efficaci e senza effetti collaterali.