Utente 385XXX
Gentili Dottori,

ho 32 anni e mi sono operata con tecnica PRK all'OD (-5 miopia) il 26/01/2016.
Al controllo dopo 24 gg sono riuscita a raggiugere una visione naturale di 9 decimi anche se avevo molti problemi nella lettura da vicino soprattutto dal pc. Il dottore si è detto molto soddisfatto dell'andamento della cicatrizzazione e del recupero visivo; mi ha però riscontrato un lieve ipertono oculare (mi pare a 20) provocato dalla terapia cortisonica e mi ha prescritto TIMOGEL 2 gocce ogni mattina.
Sarà una pura coincidenza ma da quando ho iniziato la terapia col Timogel mi sembra di vedere peggio e non riscontro miglioramenti. La visione da vicino e dalla breve distanza (computer) è nettamente migliorata ma da lontano faccio fatica a mettere a fuoco...vedo i contorni delle scritte sui cartelli mossi, con effetto gosth verso il basso che a 24 gg dall'intervento non avevo. Sinceramente sono molto preoccupata...cosa mi succede? E' un processo normale o significa che sto regredendo?
Il 15/03 avrò il secondo occhio e ho paura di come sarà la mia visione globale dopo l'intervento visto che non potrò più contare sui 10/10 dell'occhio non ancora operato su cui posso contare ad oggi.
Non so se può essere un particolare utile ma molto spesso dopo aver istillato la lacrima artificiale la visione per un momento diventa perfetta, per poi tornare allo stato di prima.
Attendo un Vostro gentile riscontro e nel frattempo Vi ringrazio per l'attenzione che vorrete prestarmi.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
un lieve ipertono oculare (mi pare a 20) provocato dalla terapia cortisonica e mi ha prescritto TIMOGEL 2 gocce ogni mattina.


questa e’ l’unica cosa che non mi piace

forse e’ il caso di valutare bene questo problema

lei e’ CORTISONE responder e poi passare all’altra eventuale chirurgia