Utente 402XXX
Salve

Circa 2/3 settimane fa sono andato dall andrologo per un dolore al testicolo destro,nello specifico nella zona posteriore e per un dolore all interno del glande che mi è venuto dopo l eiaculazione con la mia partner.
Visita + ecografia,risultato:

Poco liquido nel testicolo destro,antinfiammatorio ed è passato.
Glande: probabile infezione iniziale,prostata tutto okay,langiron per 10 giorni,,migliorato ma non del tutto.
Ecografia tutto a posto testicoli ed epididimi,varicocele 3 grado bilaterale che m porto dietro da qualche anno.
Palpandomi l inguine ha riscontrato un cedimento dell anello inguinale,non ricordo le parole esatte ma comunque una punta d ernia bilaterale che mi crea un leggero dolore a destra.
Mi ha prescritto spermiogramma completo + mar test (se ricordo giusto) per vedere se é il caso d intervenire per il varicocele esame che effettuero martedi 8 marzo.

Detto questo vorrei sapere:

Son 2 giorni che mi è tornato il dolore al testicolo destro,posso prendere l antinfiammatorio o puo creare problemi con lo spermiogramma?non m sembra d aver preso botte,anche se non c ho fatto molta attenzione,da cosa puo essere causato?

Le punte d ernia,continuo come se non c fossero?l andrologo mi disse semplicemente di riguardarmi e stare attento agli sforzi,ma ho 32 anni,faccio movimento ed è un po dura stare attento.


Grazie per l attenzione


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se l' ecografia non segnala nulla al testicolo destro non vio sono gran patologie in atto. Qualche antiinfiammatorio non fa male ne a lei ne allo spermiogramma. Personalmente ho sempre qualche dubbio sulle punte d' ernia. Magari stia a riposo un di giorni e veda come va.