Utente 323XXX
buonasera dottori non so se sono nel campo giusto ma siccome ho fatto i rast e i valori di triptasi nel reparto dermatologia e allergologia per allergia gialloni volevo chiedere un parere...
l'esito della triptasi è 9,9 mg/l valori (0 - 15 ) immuno cap
non sembra abbastanza alto come valore?
la dottoressa mi ha detto di fare la visita ematologica e sono preoccupato
già soffro da microcitosi da quando sono nato ma di triptasi non ne avevo mai sentito parlare..
mi dovrei preoccupare??

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia
24% attività
8% attualità
0% socialità
TRENTO (TN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Il valore segnalato di triptasi fino a 12 e' nella norma. Per quanto concerne l'utilizzo di questo esame, bisogna fare riferimento anche alla clinica: se ha avuto una reazione anafilattica da puntura di giallone e' opportuno assieme al RAST eseguire anche i test cutanei con veleno di Imenotteri, mentre la triptasi serve per vedere se una persona puo' essere affetta da mastocitosi sistemica, condizione che predispone a reazione allergiche severe alla puntura degli Imenotteri. In mancanza di dati clinici piu' precisi circa la sua allergia, il valore isolato di triptasi da lei riferito non mi pare affatto allarmante.
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore della risposta...io nel 2007 sono stato punto da una vespa e sono andato in shock anafilattico...da allora faccio vaccino da 6 anni all'ospedale...pensavo di essere già immune invece voglio continuare con vaccino nuovo...chiedevo se era possibile stare male ancora e se il vaccino potrebbe farmi star male con triptasi?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia
24% attività
8% attualità
0% socialità
TRENTO (TN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
E' ottima cosa che lei faccia il vaccino da 6 anni, perchè la desensibilizzazione è l'unico sistema per non incorrere in altri brutti episodi di shock. Nei casi di reazioni severe (tipo III o IV di Mueller) piu' si prosegue con il vaccino meglio e' ed inoltre offre una copertura molto alta per il veleno di giallone. Non esiste un criterio per sapere se si e' gia' immuni se non quello di sperimentare una nuova puntura (non so se lei e' stato ripunto in questi anni di vaccino). Il vaccino non ha alcuna interferenza negativa con la triptasi, pertanto stia del tutto tranquillo. Prosegua il vaccino e tenga sempre a disposizione l'adrenalina autoiniettante in caso di necessita'.