Utente 857XXX
Da circa 2 anni sono soggetto a comparsa di orticaria su tutto il corpo a seguito di attività fisica dopo i pasti (è successo circa 20 volte e in due casi con svenimento e ricorso al pronto soccorso). Anche una camminata a passo sostenuto subito dopo il pasto/cena genera l'orticaria. Lontano dai pasti il fenomeno non si manifesta. Il fenomeno si è presentato con differenti tipologie di cibi. L'allergologo mi ha sottoposto a rast e prick per alimenti con esito negativo e con la seguente diagnosi: Anafilassi da sforzo fisico. Mi potreste indicare il percorso/suggerimenti per cercare una soluzione a questo problema?
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Come soluzione pratica alla sincope portprandiale io considererei la "penna ad adrenalina" per risolvere le crisi acute e il cortisonico in pastiglietta come profilassi in discreto anticipo dal pasto. Se funzionano a far passare subito la sincope e a prevenirla, la natura simil anafilattica dello shock ne esce rafforzata.

In alternativa si potrebbe fare una ipotesi neuroendocrina, da esplorare sotto la supervisione di un endocrinolo o un gastroenterologo esperti (es. come primissimo e grossolano passo, dosare il 5-HIAA sulle urine delle 12 o 24 ore successive all'episodio acuto).