Utente 352XXX
Salve,
Sono un ragazzo di quasi 24 anni.
Non ho mai avuto problemi di disfunzione erettile,ma purtroppo di recente ho avuto questo inconveniente.
Da qualche mese sono innamorato di una ragazza ed abbiamo avuto un regolare rapporto completo e protetto.
Io ero molto in ansia e preoccupato per lei,dato che si trattava della sua prima volta e conosco l'importanza della cosa per una ragazza.
Purtroppo,complice la stanchezza,la preoccupazione o altro,ad un certo punto del rapporto,il pene ha perso il suo turgore ed è tornato rilassato.
Mi sono sentito molto inadeguato, dato che ritengo questa ragazza molto importante.
Non vorrei che pensasse male di me.
Le misura del pene in erezione sono assolutamente normali, 17 cm.
Mi chiedevo se è possibile e potrei trarre beneficio dall'integrazione con dell'arginina,anche in dosi minime. Da quel che so dovrebbe aumentare l'afflusso sanguigno ai muscoli ed anche ai corpi cavernosi.
Cosa mi consigliate di fare?
Grazie mille anticipatamente ai professionisti che vorranno esporre il loro pensiero in merito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,va da se che gli aspetti psicologici siano riverberanti ma,piatto sto che medicalizzare con aminoacidi specifici,eviti di prendere iniziative personali e,semmai,consulti il medico di famiglia o,meglio,ne approfitti per consultare un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo,

ha ben spiegato quali potrebbero essere le ragioni di questa defaillance, ovvero la Sua (di Lei che scrive) preoccupazione per il benessere della Sua ragazza.
Tuttavia, prima di pensare a scenari improbabili ("Mi sono sentito molto inadeguato, dato che ritengo questa ragazza molto importante.
Non vorrei che pensasse male di me."), sarebbe importante imparare a guardare questo evento come qualcosa che potrebbe accadere e che non rovina il rapporto con la Sua ragazza.
Ha avuto modo di parlarne con lei?
[#3] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dottoressa,
Innanzitutto la ringrazio per la gentile risposta.
Rispondendo alla sua domanda,si, ho avuto di parlarne con lei.
Mi è dispiaciuto molto,perchè si trattava della nostra prima volta.
Lei è stata molto comprensiva, mi ha rassicurato sull'accaduto e si è dispiacuta vedendomi preoccupato.
Spero davvero che non capiti mai più in futuro, tengo molto a lei e sebbene sia stata comprensiva, so che anche il rapporto in sè è molto importante in una coppia.
La ringrazio ancora per il suo tempo e la saluto cordialmente.