Utente 404XXX
buona sera mi rivolgo a voi per un problema molto fastidioso alle mucose orali. Sono circa due mesi che ho delle strane sensazioni in bocca:Mi sembra di avvertire come delle fibre o un velo di muco sulle mucose delle guance e sulla lingua,A volte devo liberarmi della saliva che è densa e schiumosa ed ho un po' di bruciore diffuso. Ho già espresso il mio problema a un Vs. medico gastroenterologo perchè l' otorinolaringoiatra mi ha visitato e mi ha trovato solo lievi segni di reflusso gastroesofageo. UN altro problema è che per cercare dicapire cosa sento passo continuamente i denti sulla lingua e mi mordicchio l'interno delle guance e sento tra i denti qualcosa che nn riesco a vedere:Cio' mi provoca molto stress e nervoso .Cosa mi consigliate? Grazie
(dimenticavo sono una donna di 55 anni)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Percezioni strane e difficili da comprendere potrebbero (senza visita difficile dirlo) essere associate ad alterazioni della percezione trigeminale che frequentemente sono dovute a disordine temporomandibolare. Provi a leggere e guardi se sono presenti anche altre cose qui descritte http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno Dottore la ringrazio per la cortese risposta. Ho letto con attenzione l'articolo che ha menzionato e devo dire che mi sono ritrovata in alcuni dei casi riportati. Anni fa durante cure odontoiatriche mi fecero notare lo scric nell'apertura della bocca , ma non tutte le volte e non ha avuto alcun seguito. Devo dire che io soffro di cervicalgia (forse oggi meno che in gioventu') e negli attacchi di dolore le parti piu' colpite sono gli occhi e le mandibole. Soffro anche di lombalgia , ma non ho altri dolori facciali. In occasione di questi disturbi mi sono fatta visitare dal mio dentista , ma ha guardato solo le mucose.Per quanto riguarda le percezioni trigeminali devi dirle che 8 anni fa ho cominciato ad avere sensazioni strane alla lingua dopo varie implantologie:Lei pensa che ci possano essere correlezioni? Che visite mi puo' consigliare? Grazie di nuovo!!
[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Una visita gnatologica assolutamente. Un click che va e viene potrebbe essere segno peggiore di uno che avviene sempre http://www.danieletonlorenzi.it/?s=click+blocco&x=0&y=0
quando trova stai per uscire da medicitalia clicchi sopra "continua ed apri il sito".
[#4] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Quindi con una visita gnatologica si possono valutare anche disordini al trigemino? Il mio problema è che nella mia città che peraltro è praticamente confinante alla sua , non conosco gnatologhi . Puo' farmi qualche nome cortesemente?
[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
La visita gnatologica (se ben fatta) valuta disturbi del trigemino. Le linee guida impediscono di fare nomi. La Sua situazione richiede attenzione e uno gnatologo preparato. Valuti con attenzione. Si siamo confinanti casello casello 10 minuti.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Ho letto molti degli articoli di cui mi ha dato i link e praticamente in tutti si parla di algie e nevralgie del trigemino. Questo è proprio quello che io non sento .In tutto questo disturbo l'unica cosa che non lamento è proprio il dolore. Anche il click mandibolare risale a cure odontoiatriche di una ventina di anni fa. Sono molto ansiosa e stressata pensa possa essere qualcosa di grave?
[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Le patologie gnatologiche si possono presentare in molte forme e ci vuole uno gnatologo capace di comprendere cosa sta accadendo. Solo chi la visiterà dal vivo potrà esprimersi.
Una visita gnatologica la deve comunque fare.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
La farò senz'altro!! Grazie Le faro' sapere!
Saluti
[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Copia incolla dei Suoi messaggi

Uno
Devo dire che io soffro di cervicalgia (forse oggi meno che in gioventu') e negli attacchi di dolore le parti piu' colpite sono gli occhi e le mandibole.



Due
In tutto questo disturbo l'unica cosa che non lamento è proprio il dolore.

Si spieghi meglio
Saluti
[#10] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Si forse ho fatto un po' di confusione.
Da giovane soffrivo di cervicalgie, ho anche fatto un incidente con relativo colpo di frusta,ma con gli anni gli episodi si sono molto diradati e quando ci sono il dolore va agli occhi e alle mandibole e passa con un semplice antinfiammatorio:
Nel 2009 ho eseguito importanti lavori in bocca (Estrazioni di radici e impianti) e per la prima volta ho avvertito pizzicore alla lingua, e a momenti il labbro inferiore sembrava addormentato . ho preso della vitamina b per un periodo e poi tutto mi sembrava a posto.
Circa 2 mesi fa ho cominciato con queste sensazioni di avere come delle fibre sulla lingua e sulle mucose a volte molta saliva che pare granulosa e alle volte mi pare di avere il palato molle addormentato,Ma in tutto questo tempo mai nessun dolore ne alla bocca ne alla testa ne alle orecchie e negli occhi.Volevo dire che il mio dolore cervicale quando c'è , è completamente indipendente da queste strane sensazioni.
Spero di essere stata un po' più precisa e la ringrazio nuovamente
[#11] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
http://www.treccani.it/vocabolario/disestesia/ forse è disestesia.
Nulla di grave ma ribadisco una visita gnatologica servirebbe.
[#12] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Le faro' avere presto notizie GRAZIE DI TUTTO ! arrivederci