Utente 368XXX
Buongiorno,sono madre di una ragazza di 15 anni ha avuto il suo primo menarca a 11 da allora nn ha mai saltato un mese di ciclo l'unico problema che ha dolori prima e durante,oltre a questo ha problemi di acne legati ad una disfunzione ormonale che abbiamo constatato un anno fa in quanto la dermatologa con cui è in cura ci ha prescritto una ecografia pelvica con risultato di ovaie micropolicistiche mentre i valori del profilo tiroideo e quelli dell'immunometria sono tutti nella norma.Due giorni fa a causa di un forte dolore al fianco destro ha ripetuto l'ecografia pelvica con evidente ingrossamento dell'ovaio sx con una dimensione di 5 cm anche se il dottore nn ha dato una diagnosi ben precisa dicendo di tornare tra il 4° e 5° giorno di ciclo per verificare se è un corpo luteo o una neoformazione.Il ciclo il giorno dopo l'ecografia è arrivato cioè al 30° giorno dal mese precedente solo che la ragazza ha dolori uniformi alle ovaie cioè nn avverte un dolore più forte alla parte sinistra.La mia paura è che potrebbe essere qualcosa di molto grave tengo a precisare che dall'ecografia precedente nn vi era un ingrossamento dell'ovaio.Grazie in anticipo per la vostra risposta
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'ovaio ingrossato può dipendere dalla fase del ciclo, se ad esempio c'è il corpo luteo (che è il follicolo scoppiato) o un follicolo preovulatorio è del tutto normale trovare un ovaio più grande dell'altro.
Per questo in tutti i casi dubbi si deve ripetere un controllo dopo la mestruazione.
Andrei quindi al controllo previsto, ma senza troppe preoccupazioni.

Sentirei inoltre un ginecologo con competenze di tipo endocrinologico per fare una valutazione approfondita e farsi dare una cura per l'ovaio policistico.