Registrati | Recupera password
0/0
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Alcuni ginecologi mi hanno detto che con questa cisti che mi ritrovo potrei avere difficolta' ad

    buon giorno o 21 anni all'eta' di 13 anni o iniziaqto a soffrire di mal di pancia un giorno mentre ero fuori con i miei amici sono stata male mi anno portato al pronto soccorso e ho scoperto di avere cisti multiple all'eta' di 19 anni o iniziato a prendere la pillola la jasmin....nell'ovaia sinistra non ho piu' nulla nella destra o scoperto due mesi fa' di avere una cisti ovarica di tre centimetri..adesso sto' cercando una gravidanza da 4 mesi(so che e poco pero' quando si desidera un bambino sembra un eternita')alcuni ginecologi mi hanno detto che con questa cisti che mi ritrovo potrei avere difficolta' ad avere un bambino e vero?i giorni di fertilita' quali sono di preciso?(il mio ciclo e sempre regolare x fortuna)grazie mille cordiali saluti..



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Una cisti di 3 cm può esser un picol ostacolo ma non sempre è così. Io consiglierei di tenerla sotto controllo ma nulla più. In un ciclo regolare i giorni di maggiore fertilità sono raggruppati tra la seconda e la terza settimana del ciclo..ancorpiù tra il 10 e il 18 giorno.
    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  3. #3
    professionista non più iscritto (id: 64173)
    Concordo con la risposta del Collega. Tenga sotto controllo ecografico la cisti ovarica e se vuole essere ancora più tranquilla faccia un dosaggio del Ca125 se la cisti ovarica è cresciuta o nel caso in cui debba crescere.
    Cordiali saluti

  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie mille di avermi risposto...vorrei farvi altre domande quali sono i sintomi in una gravidanza oltre al semplice ritardo?e con un ernia jatale allo stomaco potrei fare un parto normale?e un giorno se rimango incinta con .la cisti potrei avere problemi con la gravidanza???grazie ancora siete molto gentili saluti cari



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Andiamo con ordine:
    1. Nausea, vomito, e alterazione del gusto e odore (nel senso che ci sono cibi e odori che non vuoi sentire assolutamente!)possono far pensare ad una gravidanza, oltre, ovviamente, al gonfiore al seno.

    2. l'ernia iatale non è una controindicazione al parto spontaneo.

    3. la cisti potrebbe crecere in gravidanza o rimaner stabile.. comunque controlli ravvicinati e programmati permettono di poter gestire questa problematica concomitante alla gravidanza.

    un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie.....ma con quella cisti dovrei stare attenta se un giorno saro' in gravidanza?nel senso potrei avere un aborto spontaneo??in piu' se questa cisti in gravidanza crescera' potro' avere problemi dolori???grazie ancora un saluto...libera



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    con quella cisti devi controllarti..tutto qui..nel senso che facendo l'ecografia il ginecologo dovrà vedere oltre al feto anche se la cisti si modifica in dimensioni..cosa possibile ma non sempre.


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  8. #8
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie mille x la vostra disponibilita' spero che vada tutto bene



  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    nella visita ginecologica la mia dottoressa ma ha riscontrato una piccola pieghetta al collo dell' utero?cosa dovrei fare???coma fa a formarsi???



  10. #10
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Penso che il suo ginecologo le abbia consigliato d far una biopsia (prender un piccolo pezzettino) del collo dell'utero per analizzarlo e poi valutar il da farsi a seconda della risposta.
    La "piaghetta" il più delle volte è legata ad un infezione trasmessa per via sessuale.
    Si può curare tranquillamente..ma conviene far prima una biopsia.
    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  11. #11
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie...e il pap test cos'e??nn lo mai fatto il ventitre dovrei farla..grazie ancora x la sua disponobilita' molto gentile..



  12. #12
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Il pap-test è un prelievo di cellule dell'utero che viene fatto con una spatola. Non sente assolutamente dolore..al massimo il fastidio dello speculum.
    Se vuole mi tenga informato.
    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  13. #13
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie ancora ma con quella visita vedranno anche cosa fare x la pieghetta all'utero?grazie ancora!



  14. #14
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    certamente


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  15. #15
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie mille dottore le faro' sapere il tutto



  16. #16
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    salve carissimo e gentilissimo dottore ho fatto il paptest attendo risultati...nel frattempo vorrei farle una domanda,sono giorni che ho perdite bianche trasparenti (tipo colla a volte marroncine cn un po' di sangue rosa chiaro)io e mio marito lo abbiamo fatto in queti giorni solo che quetsa mattina mi sono alzata cn un dolore al seno destro sembra piu' grande dell'altro e i capezzoli fanno male solo a toccarli,in piu' o notato che le aureole dei miei seni si e allargata.ho queti sintomi xche' saro' ancora in ovulazione ho xche' tra' un po' si avvicina il mio ciclo?(1 novembre)attendo una sua risposta graZIE MILLE DOTTORE B.LAVORO



  17. #17
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Le mestruazioni stanno per venire.

    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  18. #18
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    che strano.... pero' giorni prima del mio ciclo inizio ad avvertire dei sintomi...anche xche' il dolore al seno e scomparso...grazie dottore!o solo dolori ai capezzoli solo se li tocco e normale?secondo lei e una mestruazione che sta x arrivare??grazie



  19. #19
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    E' molto probabile anche se sto ragionando senza poter far una visita. Si ricordi che qualsiasi diagnosi può esser confermata solo se si vede una paziente..qui posso solo far delle ipotesi. Quindi se ha un suo ginecologo lo renda partecipe e si faccia vedere.. nessun sintomo va preso mai sotto gamba.
    Un caro saluto.


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  20. #20
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie mille dottore e molto gentile...mi faro' vedere e poi le diro' tutto anche x il pap test grazie buona giornata



  21. #21
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    salve dottore oggi ho fatto una visita ginecologica (ecografia trasvaginale)la dott.ma ha visto che o l'utero un po' in rigonfiamento ma nn vede che sta x arrivare il ciclo le ricordo che sono in cerca di una gravidanza..ma pero' e troppo presto xche' nn sivede ancora nulla..posso sperare???in piu' la ciste di tre centometri nn c'e piu' attendo risposta grazie!!



  22. #22
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Incrociamo le dita..anche se la mancata presenza di un corpo luteo gravidico (una specie di cisti che nutre il futuro embrione nel primo trimestre di gravidanza)non è un segnale incoraggiante. Può anche esser che è stata vista ma a lei non è stato detto. Comunque non rimane che attendere tenendo conto che se vuole aver piena certezza l'unica cosa da fare è il dosaggio delle B-HCG su sangue. Se positivo è indubbio che vi è una gravidanza.
    Un caro saluto.


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  23. #23
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    UTERO:diametro ante-posteriore mm 35 trasverso:mm 44 SEDE:ANTIVERSOFLESSO descrizione morfologica a volume morfologia ed ecostruttura regolari ENDOMETRIO:spessore dellarima endometriale:mm 11 ECOSTRUTTURA:secretivo. OVAIO DESTRO:dimensioni 36 x 22 mm.morfologia contenente aria a margini netti 19 x 16 mm ad ecostruttura mista,ipoecogena disomogenea, riferibile a corpo luteo. OVAIO sinistro 24x18mm morfologia regolare x ecostruttura douglas libero cosa mi puo' dire di questa visita??



  24. #24
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Aspetti e sii fiduciosa e, ripeto, se vuole levarsi subito il dubbio facca un test di gravidanza.


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  25. #25
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie dottore le faro' sapere il tutto graqzie ancora



  26. #26
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    salve dottore le mie mestruazioni ancora nulla,ma o fatto il test quello in farmacia e risulta positivo anche se le strisce sono di colore chiaro poi o fgatto le analisi delle urine e risultato lievemente positivo come mai premetto che le mie mestruazioni dovevano arrivare il primo nov.e solo xcheì e presto insomma son o incinta spero mi ris al piu' presto grazie



  27. #27
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    qual'è il valore della beta HCG su sangue?


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  28. #28
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    o fatto le urine ecco:sensibilita'20IUML HCG SPERO SIA BUONO COME VALORE GRAZIE



  29. #29
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Cara signora poichè il test su urina non è affidabile io le consiglierei di far un dosaggio su sangue della Beta HCG.

    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  30. #30
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    caro dottore volevo fargli una domanda ho fatto il test in ospedale e sicuramente se nn ero in cinta nn risultava positivo giusto???in piu' al mattino ho sempre naUSEE COME MAI????



  31. #31
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    cara signora se è positivo dave fare un dosaggio su sangue della beta HCG. Le nausee al mattino sono un ottimo segnale di una gravidanza in atto..ora il passo successivo è il dosaggio della Beta HCG Su sangue e la programmazione di una ecografia Transvaginale per valutare la sede della gravidanza.

    Cari saluti


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento

  32. #32
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    grazie dottore mi ha tolto un peso



  33. #33
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    alve dottore ho fatto l'esame del sangue beta e sono incinta...volevo chiederle solo una cosa e da unj bel po di tempo che ho nausee e vomito e nn riesco proprio a mangiare potrei prendere qualcosa???IN PIU' O TANTE PERDITE BIANCHE E NORMALE? XCHE' CI SWONO GRAZIE B. SERA



  34. #34
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2008
    Cara signora, congratulazioni. La presenza di nausea e vomito è assolutamente normale nei primi tre mesi di gravidanza, quindi abbia un pò di pazienza. Anche il ambio di gusto e il fastidio per certi odori è del tutto normale. Vede che il tutto scompare dopo i primi tre mesi. Le perdite biancastre deve invece farsele controllare. Può esser semplice leucorrea (aumentata secrezione vaginale) o le perdite possono esser legate invece a qualche infezione. Per tal motivo informi il suo ginecologo.
    Un caro saluto


    Dr. Luigi Caserta
    Dirigente Medico, Azienda ospedaliera "Santa Maria degli angeli" sede di San Vito al tagliamento


Discussioni Simili

  1. Gravidanza test positivo e adesso?
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15/10/2008, 18:24
  2. Una gravidanza come la mia
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15/10/2008, 08:59
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15/10/2008, 08:50
  4. Dimenticanza pillole, gravidanza?
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15/10/2008, 02:20
  5. Pillola dimenticata settimo giorno
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16/10/2008, 08:18
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,44        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896