Utente 405XXX
Salve Dottore ieri ho ritirato le analisi del liquido seminale, non riesco pero a capire il significato e quindi darne una giusta lettura.
Di seguito le riporto i risultati delle analisi:
Quantita: 5.0 Valori riferim. 1.5 - 6.0
Aspetto : Opalescente- Lattescente
Viscosita: Normale
Nemaspermi(mil/ml) .66 mil/ml 60 - 100
Motilita dopo 1h:46% 45 -60
Morfologia normale per il 87% 70.0 -90-0
ph 8.5 7.5 - 8.5


Numero cellule delle basse vie.

ES. Cult. LIQUIDO SEMINALE Nessuna crescit DOPO 24 H

RIC. COLTUR. MICOPLASMA NEL LIQUIDO SEMINALE
negativa

RICERCA UREOPLASMA NEL LIQUIDO SEMINALE
negativa

queste sono le mie analisi potrebbe aiutarmi ad interpretarle?
Secondo lei è tutto nella norma?
Grazie Cordiali Saluti Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive, con i parametri seguiti dal laboratorio da lei usato, sembra un esame sostanzialmente nella norma.

Detto questo poi dobbiamo però anche dirle che i parametri utilizzati non sono quelli aggiornati nel 2010 dall'OMS.

Senta ora in diretta il suo andrologo di riferimento che si spera abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana e chieda pure a lui cosa altro fare e se è il caso di ripetere l'esame già fatto.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Il test mi serviva in quanto con mia moglie non essendo fertile abbiamo deciso di provare con la fecondazione eterologa in un centro spagnolo, la Dott.ssa che ci segue a quindi prescritto queste visite a me ed altre a mia moglie (i principalmente analisi del sangue) a lei, In quanto i miei spermatozoi andranno a fecondare l'ovulo di una donante. Dice che è il caso quindi di fare altre analisi?
a ho 36 anni.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per essere sicuri che l'esame sia corretto bene ripeterlo in laboratorio dedicato e aggiornato.

Che dice il suo andrologo?