Utente 405XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni e vi scrivo dopo aver notato un primo rigonfiamento nella zona superiore del palato, dietro l'arcata dentale. In un primo momento il gonfiore era nella parte destra e risultava molto doloroso alla palpazione e alla deglutizione. Successivamente quella che sembrava un'infiammazione si e` sgonfiata (anche se e` rimasto un ispessimento duro) e il dolore e` sparito. Quindici giorni dopo ho accusato lo stesso problema, questa volta nel lato sinistro, in una posizione quasi del tutto simmetrica a quella precedente. Inoltre, in entrambi i casi, la protuberanza sembrava riportare una estremità bianca, come se fosse una placca del diametro di due millimetri circa.
Mi sono rivolta al medico di base che mi ha mandata dalla dentista, la quale dopo avermi visitata e aver visionato la mia panoramica dentale e il telecranio) sia nella prima che nella seconda occasione ha escluso ogni correlazione con qualsiasi problema che possa riguardate i denti (premesso che sono in cura da diversi mesi poiché porto un apparecchio ortodontico fisso). Di conseguenza sono andata da un otorinolaringoiatra, il quale e` stato poco chiaro e ha concluso che si trattava di una "modesta tumefazione rivestita da cute iperemica, dolente alla palpazione posteriormente al tuber maxillae superiore. Nella norma gli altri disturbi orali" e mi ha prescritto Augmentin per 5 giorni, lunedì vuole rivedermi.
Ovviamente non so se c'entri qualcosa, ma sono circa tre anni che risulto positiva all'HPV test (e negativa al PAP test). Volevo chiedervi: devo rivolgermi ad una altro specialista? Se si` quale? Sono un po' spaventata. Grazie in anticipo, se riesco allego delle foto di sotto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Una domanda: i suoi denti del giudizio superiori sono normalmente erotti o, dalla lastra, risultano inclusi?
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Quelli superiori sono erotti, di quelli inferiori invece quello sinistro risulta visibile ma inclinato e parzialmente ricoperto da gengiva.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Allora come non detto, pensavo che una causa delle sue tumefazioni potessero essere gli ottavi in via di eruzione.