Utente 391XXX
Salve, sono un ragazzo di quasi29 anni Da ecografia ai testicoli è risultato un varicocele di 2^grado al testicolo sinistro. Successivamente l\'urologo, dopo avermi visitato ha detto che al tatto non risultava alcun varicocele, ma per sicurezza mi ha consigliato uno spermiogramma.

9 marzo 2015: spermiogramma fatto. Ecco i risultati: Astinenza: 3 gg Colore: grigio opal Coagulazione: presente Viscosità: normale Liquefazione: incompleta Ph: 7,4 Cellule rotonde: 3 mln/ml Leucociti: 1,2 ml/ml Emazie: assenti Cellule epiteliali: presenti Agglutinati:Assenti Cellule germinali immature: presenti Concentrazione spermatozoi: 23 mln/ml Totale spermatozoi per eaiculato: 92 Mln/ml Motilità a 60\' %motilità totale: 48 Progressiva rapida:0 Progressima lenta:30 Debole o in situ:18 %immobili:52 %forme normali:2% %forme abnormi: 98% Anomalie della testa:68% Tratto intermedio e coda:2% testa, tratto int. e coda:28%

Spermiogramma ripetuto 7 settembre 2015: Astinenza: 4 gg Colore: grigio opal Coagulazione: presente Viscosità: normale Liquefazione: Completa Ph: 7,2 Cellule rotonde: 0,7 mln/ml Leucociti: 0,1 mln/ml Emazie: assenti Cellule epiteliali: presenti Agglutinati:Assenti Cellule germinali immature: presenti Concentrazione spermatozoi: 14 mln/ml Totale spermatozoi per eaiculato: 35 Mln/ml Motilità a 60\' %motilità totale: 55 Progressiva rapida:0 Progressima lenta:30 Debole o in situ:25 %immobili:45 %forme normali:3% %forme abnormi: 97% Anomalie della testa:70% Tratto intermedio e coda:0% testa, tratto int. e coda:27%

In seguito a Spermiocultura è stato scoperta Clamidia, che ho subito curato con antibiotico su istruzione del medico di base. Dopo 2 settimana ho ripetuto esame e Clamidia sparita

ULTIMO SPERMIOGRAMMA 1 MARZO 2016 (circa 3 mesi dopo esame negativo Clamidia): Astinenza: 5 gg VOLUME 3,2 ML; Colore: grigio opal Coagulazione: presente Viscosità: normale Liquefazione: Completa Ph: 7,4 Cellule rotonde: 7 mln/ml Leucociti: 0,7 mln/ml Emazie: assenti Cellule epiteliali: presenti Agglutinati:Assenti Cellule germinali immature: NUMEROSE. Concentrazione spermatozoi: 30 mln/ml Totale spermatozoi per eaiculato: 96 Mln/ml Motilità a 60\' %motilità totale: 52 Progressiva rapida:0 Progressiva lenta:18 Debole o in situ:34 %immobili:48 %forme normali:2% %forme abnormi: 98% Anomalie della testa:71% Tratto intermedio e coda:1% testa, tratto int. e coda:26%

Specifico che tutti gli spermiogrammi sono stati eseguiti presso l\'Ospedale San Paolo di Milano.

Detto che a breve prenoterò un appuntamento da un urologo, vorrei avere anche vostro parere circa eventuali problemi di fertilità, in modo da veicolare eventuali dubbi/domande durante la visita. Grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadri seminali non drammatici visto che. molto probabilmente. sono stati fatti secondo indicazioni date nel 2010 dall'OMS.

Detto questo bene sentire ora un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore,

Grazie mille per il riscontro.
Confermo che l'esame è stato condotto secondo lo standard OMS 2010.
I valori che mi sembrano non nella norma (da capire se e quanto "drammatici") sono quelli relativi a "Mobilità progressiva rapida" e alle "forme normali".

Grazie mille per la disponibilità.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

questi parametri potrebbero ancora essere alterati dalla pregressa infezione da Chlamydia e poi bisogna essere sicuri se presente o meno il sospetto varicocele facendo eventualmente con ecografista esperto un ecocolordoppler delle vene spermatiche.

Ci faccia sapere dopo aver consultato il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.