Utente 405XXX
Circa sei mesi fa sono stato ricoverato per infarto del miocardio, a cui è seguita angioplastica con impianto di stent. La terapia prescritta prevede: Triatec, Efient, cardiocor, cardioaspitina, pantorc, Torvast. Col passare dei mesi ho iniziato sempre di più ad accusare dei seguenti sintomi: stanchezza eccessiva (dormo anche 10 ore o non riesco a stare in piedi), capogiri, episodi di vomito o acidità notturna, problemi di erezione e eiaculazione precoce, formicolio dell'anulare e mignolo della mano sinistra, gonfiore addominale. Le analisi del sangue e l'ECG non hanno rilevato valori allarmanti.
Volevo chiedere se questi sintomi possano essere collegati ai farmaci o ad una loro interazione o ad altri fattori.
Ringrazio sentitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
i problemi gastrici soNo certamente da mettersi in relazione alla terapia. probabilmente il pantoprazolo non riesce a proteggerle lo stomaco.
anche i disturbi sessuali da lei segnalati sono frequenti nei pazienti che assumono ace inibitori e beta bloccanti.
ne parli con il suo cardiologo curante per alutare modifiche terapeutiche

arrivederci