Utente 855XXX
Salve,ho un problema tutte le volte che provo a fare del sesso con la mia ragazza le si formano dei tagli nella zona in basso della vagina all'ingresso che le provocano dolore.
Abbiamo gia provato ad usare lubrificanti ma non è servito il problema si presenta sempre, appena provo a penetrarla lei si taglia.Ha avuto la candida in passato ma dagli ultimi esami risultava guarita.Non abbiamo rapporti sessuali costanti poiche per diversi impegni di lavoro ci riusciamo a vedere poco, circa una volta al mese.
Il problema potrebbe essere causato dal mio pene che è troppo largo circa 16 cm di circonferenza e 5,5 di diametro?
Consiglia l'utilizzo di creme come il "LUAN"per alleviare il dolore?
Come possiamo fare a risolvere il problema?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
il primo passo da fare in questi casi è consigliare alla sua ragazza una attenta valutazione ginecologica per verificare se ci sono problemi anatomici da risolvere . Il diametro di 5,5 cm del suo pene non dovrebbe essere un problema importante. Si ricordi che da un canale vaginale ,anatomicamente normale, passa la testa di un neonato.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 855XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
comunque , se lo desidera , ci tenga informati sugli eventuali e futuri sviluppi del suo problema clinico.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#4] dopo  
Utente 855XXX

Iscritto dal 2008
Mi scusi ancora e per quanto riguarda il LUAN?
Lo consiglia? Può avere controindicazioni?
Grazie per la risposta
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
sono strategie che possono avere i loro effetti collaterali perchè anestetizzano tutta l'area e rischiano di sottovalutare il vero problema clinico presente. E' più saggio fare prima una attenta valutazione specialistica.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com