Utente 405XXX
Ho mio figlio di anni 15 a cui è stata diagnosticata una fimosi non ristretta. Leggo su internet che la fimosi non ristretta si può anche curare senza ricorrere all'intervento chirurgico. Senza voler entrare nel merito dell'efficacia di tale metodo vorrei conoscere uno specialista andrologo di milano a cui far visitare mio figlio e che mi desse, se lo riterrà opportuno, la possibilità di una cura prima di ripiegare sull'intervento chirurgico.
Purtroppo le visite ospedaliere presso urologi chirurghi si concludono sempre con l'intervento. Penso che sia una distorsione professionale. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente,

senza fare una visita completa, è difficile dare giudizi. Se c'è una fimosi non serrata che crea dei fastidi, è vero che l'urologo tende spesso a operarla. Come nei bambini, si può tuttavia tentare una ginnastica prepuziale con creme cortisoniche ma tutto questo deve essere sempre valutato durante una visita uro-andrologica.
Se si tratta di una fimosi non serrata causata da un anello fimotico di modesta entità, è possibile tentare pure un'incisione verticale dell'anello fimotico senza praticare una circoncisione.
Spero di averla aiutata. Cordiali saluti.