ciste  
 
Utente 184XXX
Salve,
circa tre giorni fa e dopo rocambolescole e demoralizzanti avventure sono stato operato ad una ciste sebacea suppurata sul dorso in zona cervicale, vista la grossa infiammazione il chirurgo ha deciso di inserire uno zaffo di garza anche se nella fase post operatoria mi rassicurò sul fatto che "quasi" sicuramente era riuscito comunque ad eliminare la capsula.
Al controllo delle 48 ore la sua equipe mi ha ribadito che l'infiammo era ancora presente così come la fuoriuscita di materiale infetto questo perchè la ciste in principio era stata sottovalutata.
Adesso mi ha programmato la seconda medicazione a circa 5 giorni da questa e il mio timore è che possa accadere qualcosa alla ferita visto il tempo che intercorre e visto che mi è stato detto di interrompere dopo i classici 6 giorni la terapia antibiotica (Clavulin) !
Anche se il medico mi ha rassicurato e tranquillizzato e anche se la mia sintomatologia è a mio parere in miglioramento vorrei sapere cosa rischio attendendo tutti questi giorni senza medicazione e senza terapia antibiotica o se eventualmente mi converrebbe recarmi da un infermiere privato professionista che possa medicarmi ogni 48/72 ore.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo possa segure con tranquillita' le indicazioni ricevute. Prego.