Utente 382XXX
Salve, sono una ragazza di 16 anni, il mio ciclo mestruale è regolare con un ritardo massimo di 4/5 giorni,fino ad ora ho avuto rapporti con il mio ragazzo praticando il coito interrotto,senza particolari problemi.L'ultima volta ho avuto le mestruazioni giorno 04/02 con la durata di circa 5 giorni. Una settimana fa ho avuto un rapporto con il mio ragazzo senza preservativo, sempre con il sistema descritto precedentemente. Lo sperma non è arrivato subito ma dopo aver fatto una sega.Attualmente ho quindi un ritardo di 7 giorni e sto iniziando a preoccuparmi.É probabile che il ritardo sia dovuto a una possibile gravidanza? Quante probabilità ho di essere incinta? Sono molto in ansia spero di avere una risposta al più presto.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un ritardo non significa necessariamente gravidanza.
Comunque avendo adottato come metodo contraccettivo il "coito interrotto " si deve sempre sospettare una gravidanza per la possibile presenza di spermatozoi nel liquido pre-eiaculatorio .
E' difficile stabilire la percentuale di rischio di gravidanza , non conoscendo il periodo della sua ovulazione.