Utente 405XXX
Salve soffro ormai dal 2002 di diverticolosi del colon con episodi di diverticolite con febbre e dolori al lato sx del colon. Fino al 2009 ho alternato periodi di benessere a periodi in cui avvertivo dolori e fastidi che riuscivo sempre a controllare con una dieta e con la assunzione di Normix e fermenti lattici. A partire dal 2013 purtroppo, almeno due volte l'anno all'incirca ogni 6-7 mesi ho degli episodi acuti con febbre a 38 che curo sempre con antibiotico IBITAZINA 1 fiala x 2 volte al di. Ho effettuato esami diagnostici come clisma opaco nel 2010 che ha accertato la presenza di numerosi diverticoli, una TAC nel 2009 che rilevava estroflessioni parietali a carattere diverticolare a carico del colon discendente, tessuto adiposo del sigma addensato. Nel 2014 ho effettuato una ano-retto-colon scopia che rilevava la presenza oltre che di numerosi e grossolani diverticoli, anche di un polipo sessile di circa 3 mm. che è stato asportata ed analizzato con successivo esito negativo. Attualmente sono in cura con Normix 2cp due volte al di per 7 gg Codex oYovis e una bustina di PLANTALAX al bisogno. Negli anni ho sentito pareri di diversi specialisti sia gastroenterologi che chirurgi. Tra i primi tutti mi sconsigliavano un interveno, tra i secondi c'era chi era per l'intervento chi no. L'ultimo chirurgo che ho sentito mi ha consigliato di fare l'intervento perchè, secondo il suo parere, con il tempo questi episodi infiammatori ricorrenti potrebbero dar luogo ad un cedimento della parete e provocare una perforazione con conseguenti problemi operatori diversi da quelli di un intervento programmato in elezione.L'intervento sarebbe effettuato in laparoscopia e da un chirurgo molto preparato in questa tecnica. Vorrei, se possibile, conoscere anche un vostro parere in quanto sarei intenzionata a fare questo intervento anche perchè sono reduce da una settimana da un altro episodio di infezione.Non nascondo che ho un certo timore ma se questo può migliorare la mia qualità di vita.... Resto in attesa di un vostro parere e vi ringrazio tantissimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se gli episodi di diverticolite sono così ravvicinati, nonostante la terapia preventiva, credo che l'intervento chirurgico sia indicato.


Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Gent.mo dottore la ringrazio per aver risposto celermente alla mia richiesta di consulto. Purtroppo per me la frequenza di questi episodi con forti dolori al lato sx e febbre si ripetono con questa frequenza. Credo proprio che contatterò il chirurgo di cui le parlavo per proggrammare l'intervento con la speranza che vada tutto bene e che riesca a risolvere questo problema. Grazie ancora per la sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.