Utente 405XXX
Buonasera. Vorrei esporre il mio problema che ormai da anni mi perseguita e mi rende insicura di me stessa, soprattutto davanti ad altra gente e durante la stagione estiva. Ho commesso un errore, più o meno dieci anni fa, che purtroppo adesso che sono più grande e matura non rifarei per nessuna ragione al mondo, di cui mi ha fatto pentire tantissimo. Mi sono autolesionata la pelle del braccio sinistro con una lametta e ora mi ritrovo con grandissimo desiderio di eliminare del tutto i segni di quello che per me è stato un passato difficile e da dimenticare. I tagli sono sparsi ma piuttosto sottili e ne conto più di dieci. Ce ne sono un paio più doppi ed evidenti.
Avrei voluto postare una foto delle cicatrici, ma leggendo il regolamento vedo che non si può. Così ci chiedo cosa posso fare per eliminare del tutto i miei segni? È opportuno utilizzare una pomata o dovrei passare direttamente all aspetto chirurgico? A quale dottore dovrei rivolgermi? C è qualche modo in cui io possa mostrarvi le mie cicatrici in modo da avere un miglior consulto adatto al mio problema? Vi ringrazio per le eventuali risposte ed attenzioni.
[#1] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
per regolamento di Medicitalia possiamo fornire soltanto informazioni mediche generali che non costituiscono alcuna terapia medica specifica.
Le cicatrici, contrariamente ad un'idea diffusa, non possono essere eliminate o "cancellate" ma migliorate. Ciò vuol dire che attraverso determinati trattamenti di medicina estetica o correzioni di chirurgia estetica l'aspetto di esse può essere notevolmente cambiato in meglio.
Se le cicatrici sono sottili come il taglio che l'ha generate molto probabilmente non bisogna intervenire chirurgicamente ma sono sufficienti trattamenti ambulatoriali.
Di molta efficacia per la risoluzione di tale problematica risultano essere i trattamenti con apposito laser CO2 ovvero ad anidride carbonica. Con esso la pelle della cicatrice viene stimolata per dare luogo progressivamente durante le varie sedute ad una cute nuova più morbida, piana al tatto e di colore più simile alla pelle circostante.
Ciò renderà la zona trattata nettamente meno visibile .