Utente 405XXX
Gentili dottori,
sono una donna di 42 anni e vi scrivo per sapere da cosa può dipendere il cattivo odore dell'urina che sente il mio compagno, di 43 anni, dopo che abbiamo avuto un rapporto anale. Succede solo a volte ... e dura per un paio di giorni. A livello vaginale non è presente alcun tipo di problema.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

fatta una valutazione colturale completa sulle urine di suo marito?

Che dice il suo andrologo o urologo di fiducia?

Comunque, se desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Buona sera dottore,
grazie della risposta. E' possibile che sia proprio il rapporto anale a causare il cattivo odore delle urine? Anche se non accade sempre?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

il rapporto anale o vaginale non può determinare "cattivi odori" delle urine.
Potrebbe essere presente una cistite o uretrite e queste patologie potrebbero influire sull'odore delle urine
un esame urine, urinocoltura, spermiocoltura, tamponi uretrali sarebbero opportuni
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatte le valutazioni colturali indicate e poi risentite in diretta il vostro urologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.