Utente 397XXX
Salve a tutti. Sono una ragazza di 25 anni,da circa 3 mesi mi compare di lato sulla lingua una macchia/lesione/afta non so più come chiamarla,ma comunque senza alcun dolore e senza un minimo di sangue. All'inizio pensavo fosse qualche intolleranza,visto che mangiavo sempre frutta molto acida,e addirittura mi comparivano anche dall'altro lato della lingua...col passare del tempo,dall'altro lato non mi sono spuntate più,ma dall'altro si ...mi spiego...alcuni giorni mi veniva una piccola macchietta circondata da un alone bianco,l'indomani andava a ingrandirsi e diventava più rossa,l'indomani ancora più grande,e poi andava via via a scomparire....dopo qualche giorno stessa routine. Sotto prescrizione del dentista ho fatto una cura di gel orale (per una presunta micosi) e sembrava stesse andando meglio,ma invece punto e d'accapo,fino a quando il dentista si è accorto che avevo praticamente la mola del giudizio inferiore molto molto molto alzata,con attorno la gengiva molto arrossata,e quindi abbiamo capito che il problema era la mola,che essendo molto alta andava a strofinare e quindi infiammare la lingua...(mi ha spiegato che il dente tendeva ad alzarsi perchè a me mancano gli ultimi 2 molari superiori)...Così dopo il giusto antibiotico ,il dentista estrae la mola e viaaa...ecco la mia lingua senza un graffio,liscia liscia,pulita pulita e finalmente guarita del tutto. Dopo una settimana dall'estrazione (l'altro ieri)...ecco che si ripresenta questa afta/lesione/macchia,al solito all'inizio con un pò di alone bianco,poi il bianco tende a scomparire,e diciamo che in 3 giorni cambia. La cosa strana è che è nel punto esatto dove praticamente ho tolto la mola..(premetto che ancora la ferita dell'estrazione non si è chiusa del tutto), il mio dottore ha detto che è perchè sono sotto antibiotico (perchè ho avuto l'influenza) ed anche perchè è una parte che è stata stressata. Dunque siccome sono una persona molto ansiosa e ipocondriaca,in questi mesi in internet ho letto delle cose poco piacevoli,ma sia il dentista che il dottore mi dicono di non preoccuparmi. Credete comunque che lesioni "brutte" non tendano a scomparire e ricomparire con tanta facilità?...ma dunque allora c'entra davvero la mola???

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
Si rivolga ad un centro odontostomatologico ospedaliero od universitario per una corretta diagnosi della lesione che, per come lei la descrive, NON appare da mettere in relazione con problemi dentali.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore,
oggi ad esempio non ce l'ho...c'è solo un pò di arrossamento.... Dall'altro lato (il lato in cui non mi viene mai niente) da ieri ho un pò di alone bianco,che sembra stia andando via. Potrebbe essere magari un possibile stress?