Utente 807XXX
Dottori buonasera. Scrivo per avere delucidazioni in merito sul percorso da intraprendere. Ho fatto RX alla colonna cervicale. Ecco gli esiti:

Non si rilevano evidenti lesioni ossee al rachide cervicale esaminato
Sostanzialmente conservati gli spazi discali
Ridotta la fisiologica lordosi cervicale
Modesta retrolistesi di C4 su C5

Sintomi: A periodi alterni (mi durano 2/3 giorni poi spariscono per mesi) ho fitte al livello della nuca (tipo stilettate). Rigidità del collo e soffro spesso di contratture. Per quanto riguarda invece il resto della schiena ogni tanto ho fastidio a livello dorsale (presumo sia la cifosi) e ogni tanto (anche qui a periodi alterni) fastidio lombare. Proprio a livello lombare è presente moderata rigidità. Non ho dolore, ma una sorta di fastidio. Se mi piego non riesco a toccare le punte dei piedi con la mano (questo già presente quando andavo alle scuole medie). Insomma sono sempre stato un pò rigido e sempre molto contratto. Ho fatto questo esame perchè negli ultimi messi sono rimasto 2 volte bloccato per contratture. A quel punto il mio medico mi ha detto di fare i raggi.

Essendo profano in materia riporto altre informazioni sperando che possano essere utili.

Maschio, 37 anni, alto 180 cm, 80kg, non fumatore. Nel 2003 dopo delle lastre sul referto era riportato esito del morbo di scheuermann. Cifosi giovanile. Ho i piedi piatti e porto i plantari dal 2009 (mai cambiati). Nel 2013 ho fatto diversi esami reumatologici per sospetta spondilite anchilosante. Esami del sangue ok, test HLA positivo. La reumatologa mi disse che ho il 10% di possibilità di ammalarmi di spondilite anchilosante ma che al momento non erano presenti segnalati della malattia. Ci sono andato perchè avvertivo indolenzimento a livello delle articolazioni (anche in questo caso sintomo che a periodi alterni si presenta da anni). Soffro di bruxismo e uso il byte.

Sono una persona ansiosa e purtroppo spesso contratta. Tendo ad avere una postura scorretta e sono sempre in tensione a livello della schiena. Soffro inoltre di colon irritabile.

Al momento ho qualche fastidio alla schiena ma credo che sia un problema di contratture. Vorrei poter intraprendere un percorso benefico per la mia schiena. In ultimo riporto che non faccio lavori pesanti proprio perchè a seguito della diagnosi di esito di morbo di scheuermann mi fu consigliato di evitarli.

Presumo debba dire dell'altro ma aspetto le Vostre domande.

Sperando che queste poche informazioni possano fare, seppur sommariamente, un quadro generale porgo cordiali saluti.

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La "modesta retrolistesi C4-C5" non ha nessun ruolo nell'origine dei fastidi/dolori dorsali e lombari, che vanno invece indagati separatamente. Per decidere quali accertamenti siano necessari è indispensabile averLa interrogata, ascoltata e visitata e successivamente occorre vedere le immagini degli esami richiesti (e non il solo referto!). Le suggerisco di farsi visitare da un medico fisiatra per prendere in considerazione un percorso terapeutico che potrebbe comprendere terapie fisiche e/o rieducazione posturale e/o rinforzo muscolare. Tenga controllata con la reumatologa anche l'ipotesi della spondilosi anchilosante.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD