Utente 318XXX
Buongiorno, ho 35 anni e ormai da 7/8 anni soffro di artrosi ad entrambe le anche. I medici volevano mettermi le protesi già 5 anni fa ma io sto resistendo. Lo Yoga mi ha sempre aiutato molto e anche un'alimentazione sana.
Da una settimana però è apparso uno strano dolore al coccige che sento solo quando sto seduta dritta (su un lato non lo sento) come se la superficie su cui mi siedo premesse troppo sull'osso e provocasse dolore e fastidio. A volte mi è capitato anche che alzandomi il dolore diventasse molto acuto e lancinante. Dopo qualche giorno sembrava essersi attenuato e invece oggi dopo aver praticato Yoga è riapparso.
La mia domanda è questa: avendo un'artrosi ad entrambe le anche è possibile che questa (sono anche disallineate a causa della cartilagine che manca di più a destra) cosa provochi dolore al coccige? Le conseguenze quali sono? Potrebbe trattarsi di artrosi al coccige? E poi vorrei cortesemente chiedere che tipo di visite dovrei fare e che conseguenze porta un'eventuale asportazione (sò che è una cosa ancora lontana e improbabile ma lo chiedo per curiosità) del coccige?

Spero possiate rispondere alle mie domande, grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Sailis
36% attività
12% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile signora,

il coccige non e' un'articolazione colpita da artrosi, la sua coccigodinia (cosi viene chiamato il dolore al coccige) puo' avere altre cause, probabilmente posturali.
Potrebbe praticare una terapia locale, con ghiaccio e antinfiammatori, evitare di sedersi su superfici dure ed eventualmente consultare un fisiatra per un ciclo di fisioterapia.

un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la cortese risposta.
Nel caso il dolore non passi, cosa mi consiglia?