Utente 100XXX
a volte indipendentemente dalla situazione(sotto sforzo o no), mi capita di provare un dolore nella zona sottostante al capezzolo sinistro della durata di qualche minuto durante questo tempo provo fatica a fare respirazioni profonde, cioè se provo a fare una respirazione completa profonda il dolore nella zona aumenta, per poi sparire magicamente dopo qualche minuto... premetto che ho 25 anni e ho fatto(non lo pratico ormai da 4 anni) per 8 anni anni nuoto a livello agonistico con relative visite sportive con elettrocardiogramma sotto sforzo senza avere mai trovato alcun problema...
[#1] dopo  
9333

Cancellato nel 2006
Gentile utente,
il dolore che riferisce non sembra allarmante in prima istanza.
Tuttavia è necessario escludere con maggior certezza un'eventuale orgine cardiaca del sintomo.

Raccolga i precedenti referti di medicina sportiva ed esegua una nuova visita cardiologica portando in visione la documentazione.

Provi ad eseguire un rx torace per parenchima e coste e un rx colonna in toto sotto carico.

Le consulenze e i referti potranno aiutare il suo medico di fiducia - anche attraverso la visita- a fornire la diagnosi più corretta.

cordiali saluti

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
si tratta di una sintomatologia di frequente osservazione specialmente in (o ex) agonisti ,del nuoto in particolare.
Segua i consigli del dr. Mittiga :
dopo avere escluso,cosa molto probabile, l'origine CARDIACA del sintomo, c'è l'indicazione ad un approfondimento tramite lo studio della parete toracica.
Il capezzolo ovviamente non c'entra nulla con il sitomo !
Intanto stia tranquillo !
Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Concordo con i colleghi...