Utente 315XXX
Buongiorno, vorrei sapere ma una ectasia della radice aortica di 44mm (valvola tricuspide) in un soggetto di 55 anni, non fumatore, che cura la pressione arteriosa e si sottopone annualmente a visita cardiologia, è pericolosa per la vita di tutti i giorni? anche se cura la pressione ma se durante la giornata per un qualsiasi motivo ha un picco pressorio può rompersi?

Vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il valore riportato non pone indicazione a trattamento chirugico, ma al controllo periodico e ad un attento monitoraggio della pressione arteriosa.

L'eventualità di una rottura \dissezione con questi valori è piuttosto remota.

GI
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Dottore la ringrazio per la risposta, quindi secondo lei controllando periodicamente l'evoluzione e monitorando la pressione arteriosa possiamo stare tranquilli? in base alla sua esperienza in termini di percentuale in quanti casi si è verificata la rottura o dissezione con un diametro inferiore ai 50mm?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Non posso escludere a priori che una aorta di dimensioni inferiori ai 50 mm si possa rompere. In casi rari questo può accadere, ma il rischio dell'intervento cardiochirurgico è statisticamente superiore a quello di una sua possibile rottura.