Utente 859XXX
Salve dottore,
io e mia moglie vorremmo avere una bambino, siamo sposati da soli 3 mesi, ma anche da fidanzati non abbiamo usato alcun metodo anticoncezionale se non il lavaggio accurato delle parti intime (anche in profondità)
Quello che ci preoccupa nel non riuscire a procreare è la mia eiaculazione che non è mai stata abbondande e che non ha schizzi (da sempre è stato così) e lo sperma fuoriesce dal pene come se sbrodolasse fuori, traboccasse... non sò spiegarmi meglio di così...
Ci aiuti dottore, ci dica se è una cosa nomale, se è una malattia, se può essere questa la causa x la quale non riusciamo ad avere un bimbo...
Grazie mille
Emanuele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, come un eiaculazione poco potente, potrebbe essere un segno di infiammazione della prostata, però prima di dare giudizi andrebbe fatto uno spermiogramma per valutare la sua fertilità ed ovviamnete una visita urologico-andrologica
[#2] dopo  
Utente 859XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille Dott. Quarto,
è già nelle nostre intenzioni fare uno spermiogramma e vorremmo farlo dal Dott. Martino che è nella nostra Città.
Quello che non riesco a spiegarmi (lo dico perchè prima di riuscire a scrivere qui ho letto molte risposte che avete dato) è che da piccolo io avevo già questo tipo di eiaculazione, quindi la mia domanda è: E' possibile avere l'infiammazione prostatica da quando avevo 8 anni? (cioè da quando ho cominciato ad avere la polluzione)
Ancora Grazie e spero vogliate ancora rispondermi

[#3] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Assolutamente no.
Le prostatiti generalmente si contraggono dall'adolescenza in poi con l'inizione dell'attività sessuale.

Cordiali saluti
Dott. Giuseppe Maio
[#4] dopo  
Utente 859XXX

Iscritto dal 2008
Quindi a questo punto, visto che la mia eiaculazione è la stessa da quando avevo 8 anni potrebbe non essere la prostatite la causa dell'eiaculazione debole.
Sono un po' confuso, da 3 giorni ho iniziato un nuovo lavoro e non posso assentarmi per nulla al mondo, mia moglie continua a fare test x l'ovulazione e non viene rilevata ed io comincio ad avere dei seri dubbi sulla mia infertilità.


[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
in questi casi la cosi la cosa migliore è anche valutare la fertilità del partenr maschile, per tanto le ocnsiglio una visita andrologica