Utente 393XXX
Buonasera dottori,

Assumo da circa tre mesi 5mg (cinque gocce) di cipralex al giorno e nonostante mi abbia aiutato dal punto di vista dell'ansia (ragione per cui lo prendo) da qualche settimana a questa parte mi crea una forte stitichezza. Presumo sia il cipralex, perchè è l'unico farmaco che assumo, insieme a degli integratori di vitamine, del calcio e un'anti-anemico. Premesso che non posso andare avanti così e non vorrei rinunciare al farmaco, seppure ne assuma una dose bassa, cosa posso fare? Vorrei aggingere che assieme alla stitichezza sono comparsi vari disturbi allo stomaco e alle zona vicina (dolori di lieve intensità, bruciore, acidità, ecc...). Vorrei davvero evitare di rinunciare al farmaco. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
con il proseguimento della terapia gli effetti collaterali del farmaco tendono a diminuire o a scomparire