Utente 944XXX
buongiorno.
Sono stato operato da 20 giorni di ernia inguinale sinistra , otto anni fa già operato di ernia destra .
Ho una cicatrice piccola e bella, in via di guarigione , solo 5 punti . Ma sotto a questa cicatrice ho un durone , un callo sottocutaneo , molto prominente nel senso che fa sporgere la pelle di 1cm dal piano addominale nella zona della ferita , che mi sembra non avessi nel caso della prima ernia operata .. o meglio mi ricordo di aver sentito questo callo ma nè cosi sporgente nè così duro

i punti che mi hanno dato sono quelli "di seta" o così mi sembra mi sia stato detto , 5 punti singoli , un filo blu , che sono stati poi rimossi fisicamente dopo 8 giorni dall'intervento ( non riassorbiti ) .
Come già scritto la sutura risultante è del tutto normale ossia non è arrossata nè gonfia , è piatta in superficie , non brucia in modo particolare , rimarginata e del tutto piatta appunto .. mi rimane il dubbio sul durone/callo sottostante che causa la sporgenza della zona dell'addome dove c'è la sutura ..non molto differente dalla sporgenza che avevo prima di operare l'ernia , anzi simile .

Non so nè se è dovuta a un processo cicatriziale o da punti interni ( ho solo 5 punti in superficie ..nella prima ernia ho avuto una sutura lunga almeno il doppio e 10 punti) ; a 20 giorni dall'intervento questo callo non mi sembra nè riassorbire ne diminuire infatti a tutt'oggi devo usare un cerotto ogni giorno per evitare sfregamenti consistenti nella zona della vita e della cintura dei pantoloni , con i quali la sutura si arrossa abbastanza

Vorrei sapere se è tutto nella norma , dal momento che non sento dolori particolari , e se si tratta solo di pazienza ...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, puo' rientrare in un normale decorso. La visita di controllo sara' ovviamente dirimente.
Prego.
[#2] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Grazie. Tra dieci giorni dopo la visita di controllo la riaggiorno .

Volevo chiederle dal momento che la sutura "estetica" ( cosi mi e' stato detto) superficiale era gia abbastanza bella e piatta al momento di togliere I punti , mentre il durone sottocutaneo e' decisamente piu' lungo e importante come superficie , al tatto ,
voevo sapere se e' possibile che abbia avuto due cuciture una esterna estetica piu' leggera e una interna riassorbibile magari ma comunque piu' significativa

grazie

lo chiedo anche perche' mi ricordo che alla prima operazione di ernia all'altro lato , la sutura esterna era un vero e proprio salsicciotto .. che comunque poi nel tempo e' sparito .
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, credo proprio sia cosi'
[#4] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
bene. tutto mi sembra piu comprensibile cosi . Posso anche chiederle come mai a volte si fa una sutura e altre 2 , da cosa dipende ( sempre nei confronti di un intervento di ernia inguinale , la mia era abbastanza piccola )
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dalla decisione del chirurgo.