Utente 178XXX
vi scrivo, dopo aver fatto vedere quanto in oggetto al mio medico e poi ad un chirurgo.

Da circa 3-4 mesi mi sono accorto di questa piccola formazione nella giunzione tendinea dorsale del braccio sinistro ( mi scuso per le sicure imprecisioni anatomiche che andro' a descrivere). E' un nodulino duro di circa 8-10 mm che non mi provoca fastidi o dolori che ho scoperto casualmente ,essendo probabilmente affetto da una forma di lipomatosi ( col medico e col chirurgo ne abbiamo censiti nel tempo una quindicina, di cui uno asportato chirurgicamente per manifesto inestetismo della parte che ha dato esito negativo all'istologico.)
Il mio medico ha detto di non preoccuparsi; anche il chirurgo presso cui sono stato spedito per approfondimenti circa 2 lipomi addominali un po' più grandini, non ha evidenziato particolari situazioni critiche, ma in sostanza nessuno dei due mi ha detto di cosa potrebbe trattarsi.
Un particolare a cui ho pensato e che ho collegato dopo, e che quindi non ho riferito ai medici è che da circa 16-17 anni suono a livello amatoriale e da autodidatta uno strumento a corde per cui le dita, i tendini e in generale parte del braccio sinistro credo siano sottoposti ad importanti stress posturali ( in passato, per anni,ho praticato esercizi molto intensi per lo scioglimento dita).
Pensate siano correlate o correlabili le due cose? Di cosa potrebbe altrimenti trattarsi?
In questi 3 mesi mi sembra che la formazione sia rimasta la stessa, senza variazioni di forma e dimensione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

noi non possiamo fare diagnosi a distanza.

Se non l'ha già fatta, inizi con l'eseguire un'ecografia con sonda ad alta frequenza.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
178625

dal 2017
Grazie Dottore. Proverò a tornare dal medico.
Quindi il fatto che 2 Dottori mi abbiano visitato e non ritenuto necessario l'esame ecografico fa parte di un approccio sbagliato?
È vero che avendo io numerosi lipomi magari questo bozzetto, pur se riconosciuto essere su di un tendine ( approposito, i lipomi possono svilupparsi su tessuto tendineo?), è stato considerato come parte della condizione di lipomatosi e quindi non adeguatamente valutato anche in virtù delle sue ridotte dimensioni.

Secondo lei invece il discorso degli esercizi sullo strumento musicale protratti per molto tempo potrebbero essere alla base di questo ingrossamento?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No, i lipomi non si formano in connessione con i tendini ma dal tessuto sottocutaneo.

Possono solo "poggiare" su uno o più tendini.

Non vedo rapporto tra gli esercizi e il nodulo.