Utente 607XXX
gentile dott mio padre 78 anni
da qualche mese ha fibrillazione atriale...scoperta però solo di recente quando è andato al controllod dalla cardiologoa...
papa ha un pace maker....
la cardiolo le ha prescritto un farmaco per correggere la fibrillazione (mi scusi per i termini non proprio esatti)
oggi pom ha la visita di controllo...se le cose non vanno dovra fare la cardio versione in ricovero in questo ospedale fanno il ricovero
volevo sapere da lei se comunque le terapie farmacologiche fanno effetto o se generalmente si procede con la cardio versione e in tal caso è pericoloso?
grazie
Allora dottore secondo leu cosa gli dira oggi visto che deve ripetere elettrocardio....e percher lo ha gia messo un lista per ricovero

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, un paziente con FA non va cardiovertito, né farmacologicamente, né elettricamente ( tanto più se l'FA non è databile perché asintomatica), se prima non viene eseguita un'adeguata scoagulazione per almeno 4 settimane ... differentemente il rischio è di causare un ictus cerebrale...
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 607XXX

Iscritto dal 2008
Secondo lei dott dopo elettrocardiogramm cosa dovrebbe devidere la cardiologa
Percje lo ha comunque messo in lista per ricovero
[#3] dopo  
Utente 607XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottorer
papa e stato dalla cardiologoa per EGC gli ha detto che ha ancora fibrillazione
quindi dovra fare la cardio versione con ricovero...
cosa ne pensa?
e pericolosa?
e una cosa che funziona?
grazie ma siamo molto in ansia
speravamo si potesse risolvere con le pasticche